Seguici su:

 

 

 

HOME

LA SOCIETA'

LE SQUADRE

RISULTATI E CLASSIFICHE

SPONSOR

GALLERY

ARCHIVIO STAGIONI

SALA STAMPA

CONTATTI

 

 

 

 a cura di Vincenzo Savelli

 

 


15° GIORNATA

 

Assitec 2000 Volley, che 3-2 vulcanico al Mesagne Volley!
Assitec 2000 Sant’Elia Volley (FR)-Mesagne Volley (BR) 3-2 (25-23, 25-19, 17-25, 21-25, 15-5)


ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY DI SANT’ELIA FIUMERAPIDO (FR)
1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina Di Nardi, 9 Erika Ghezzi, 10 Eleonora M.Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo DIRIG.ACCOMPAGNATORE E TEAM MANAGER Antonello Borrea. MEDICO Dott. Cristiano Marino.

MESAGNE VOLLEY APPIA PROJECT 1976 (BR)
1 Alessandra Labate (CAP), 2 Carla Abbracciavento, 3 Alessandra Iacca, 5 Francesca Rosato, 6 Ramona Ricchiuti, 8 Sonia Mazzotta, 9 Dalhis Liguori, 10 Michela Culiani, 11 Simona Lapenna, 12 Valeria Cristofaro, 17 Martina Zurlo (LIBERO), 18 Denise Prete. ALLEN. Carmine Simone Giunta DIRIG.ACCOMP. Salvatore Vaccaro. 


ARBITRI: Graziano Gurgone (Roma, ma di Arce) e Danila Esposito (Roma, residente a Latina, ma originaria di Napoli).

SINTESI

Non una semplice sfida, ma una gara vulcanica. Non c’era l’obiettivo solo della classifica, ma la dimostrazione di chi sa fronteggiare le battaglie. Avanti uno, recuperato e ripartenza con taglio del traguardo per prima. Ecco la sfida Assitec 2000 Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido-Mesagne Volley Appia Project Volley Brindisi che termina 3-2. Prima davanti le ciociare 2-0, poi il pari 2-2 e poi di nuovo le locali che hanno fatto un tie-break da pazzi. Tutto questo è successo al Palazzetto dello Sport “Giulio Iaquaniello” C\O SMS “Angelo Santilli” in Via Tascitara \ IV Novembre di Sant’Elia Fiumerapido. Per il Mesagne Volley è il 1° KO contro teams della Regione Lazio. Molto pubblico presente, anche quello brindisino. Entrambi non hanno MAI fatto mancare il sostegno per tutta la gara.


ASSENTI
14 Ana Karoline Milano, “jolly 2003” italo-brasiliana. Una delle stelle giovanili della Puglia (MESAGNE)


NOVITA’
1 Marta Borghini, centrale ’91 e 2 Valentina Rotondo, “jolly” 98 in panchina come “supporter” (non al 100%: SEF).


CURIOSITA’.
Il Mesagne Volley è Campione Provinciale e Regionale ai Giochi Sportivi Studenteschi, categoria “Allieve” (U14 Femminile) con la SMS “Maia Materdona-Aldo Moro” (due scuole site, rispettivamente, in Via Giosuè Carducci 3 e in Via Siracusa) di Mesagne. Tutto dal 2013-14 (tranne nel 2014-15 sul regionale).
Nelle Fasi Nazionali, sempre si è distinta.
Nel 2013-14, 9° a Montecatini Terme nel Maggio 2014.
Nel 2015-16, Campione Provinciale Brindisi, Sud Puglia (Brindisi, Lecce e Taranto), Regionale e Vice Campione d’Italia: qua, disputata a Levico Terme (TN) da lunedì 6 a giovedì 9\6\2016,: KO dalla Liguria (25-23, 25-21). Mentre, l’I.C. “Don Lorenzo Milani” di Terracina (con allieve di coach e presidenti “ciociari”), 10°.
Nel 2016-17, Campione Regionale con finale disputata a Molfetta. Non si è disputata la Fase Nazionale per le Scuole Medie (mancanza di fondi): dovevano essere svolte da lunedì 5 a venerdì 9\6\2017 a Tortoreto (TE).
Su 7 edizioni, 5 finali Regionali e 4 titoli.
La stessa scuola è regina in altre discipline sportive, sempre a livello provinciale e regionale: Pallatamburello Maschile (2014-17: 3 titoli provinciali), Tennis (Maschile) e Badminton (Misto) Regionale nel 2016-17.
L’Appia Volley Project Brindisi è finalista Regionale U14, U16 e U18 ed è nato nel 2015-16 da una collaborazione tra Mesagne Volley, Dolphin San Vito dei Normanni e Volley Maglie, team che hanno scritto belle storie della pallavolo Nazionale fino alla A1.
Nonché, vincitrice del Memorial “Tommaso Sulpizi” 2016 a Bastia Umbra (PG) in U16: 2-1 al Volley Project Mira (17-25, 25-19, 15-7). Nonché, premi MVP a Gaia Natalizia (Difesa) e Marta Antonia Campana (attacco).
Derby pugliese per Manuela Schirinzi, centrale ’87 di Salignano di Castrignano del Capo (LE).
Si parte con il S.Elia Fiumerapido. M.Gatto (regista), Giglio (centrale \schiacciatrice), Schirinzi (centrale), Botarelli, Erika Ghezzi, Guidozzi (centrale) con Krassimirova Krasteva libero (NO 5°SET). Di Nardi entra nel 3° e 4° set. Chiara Pallucci (schiacciatrice \ libero) per Schirinzi nel 4° e 5° set.
Il Mesagne mette Cristofaro, Iacca (centrale), Ricchiuti (palleggiatrice), Culiani, Dalhis Liguori (centrale), Mazzotta con Martina Zurlo libero (DAL 3° SET). Labate solo nel 3° set non entra: al posto di Iacca nel 1° e 4° set e al posto di Liguori nel 2° e 5° set. Abbracciavento (regista) al posto di Ricchiuti fino al 17-10 del 2° set. In assenza di Labate, è Cristofaro capitano in campo.


GARA
Nel 1° set, Carla Abbracciavento parte in P1.
Al 5-0 di Manuela Schirinzi sull’1-1 (fermata dal Time Out pugliese), arrivano 2 parziali brindisini: tris della centrale Alessandra Iacca sul 10-4 e poker di Abbracciavento sull’11-7, fermata dal Time Out del duo Gino Russo\Luca D’Amico. Si arriva ben 3 volte sul pari: sul 12-12 con le centrali protagoniste (tris di Schirinzi e risposta dell’italo-cubana Dalhis Liguori di 5-0), sul 17-17 col poker alternato di Sonia Mazzotta (nonostante il 2° Time Out ciociaro sul 17-19) e Erika Ghezzi (fermato dal 2° Time Out ospite) e, sul 23-23, cambio Labate per Iacca. Finale: 25-23 in 31’.
Nel 2° set, Michela Culiani parte in P1.
Doppia battuta e risposta. Inizia il Santuliamea con Federica “Pigia” Giglio col tris sull’1-2 e poker della regista Eleonora M.Gatto sul 10-8, nonostante il Time Out mesagnese sul 13-8. La risposta arriva col doppio tris, dopo il cambio in regia (Ricchiuti\Abbracciavento): Cristofaro sul 17-11 e Iacca sul sul 18-14. Dall’altra parte, Gatto sale in cattedra anche sul 17-17 per un tocco alla bulgara (la stoffa del capitano). Dopo il Time Out del team del presidente Carmine Gargano sul 20-17, c’è Gatto che chiude sul 21-19 che realizza i punti rimanenti, nonostante il cambio Labate\Liguori sul 22-19. Finale: 25-19 in 27’.
Nel 3° set, molto equilibrio e buoni parziali. Tris di Iacca sull’1-1, ma dopo il Time Out del frusinate sul 3-7, il set si decide sul 5-9: parità di Gatto e 0-7 di Valeria Cristofaro, fermata dal cambio Sabrina Di Nardi per Giglio e richiuso sul 16-22, nonostante il 2° T.Out sul 9-14. Finale: 17-25 in 25’.
Nel 4° set, il set decide su 3 parziali. Nei primi 2 con Culiani e Botarelli. Prima sul 3-2 (con tris e 0-5), nonostante il Time Out di coach Giunta sul 5-8 e col cambio Di Nardi per E.Ghezzi sul 3-5 (richiuso sul 15-17). Poi, sul 15-14 (tris alternato) e, infine, sul 21-21 dove si decidono le sorti della gara: cambio Labate\Iacca e il capitano ex-Busnago e San Vito de Normanni sforna la sua stoffa, calando il poker rimanente, nonostante il doppio Time Out (20-21, 21-23). Qua, il team delle sorelle Pallucci subisce 6 punti da P2, e ben 4 da Cristofaro. Bene sempre il libero Martina Zurlo (1° stagione alle Nazionali). Finale: 21-25 in 28’.
Nel 5° set, c’è il vicecapitano Veronica Guidozzi che parte in P1.
Il team del libero Zurlo non vedrà mai più (in questa gara) il segno più. Ecco dove il team caro alla regione Apulia realizza il punto: 3-0 di Gatto, 6 di “Pigia” Giglio sul 3-1 e tris di Chiara Pallucci sul 9-2. Poi, punti alternati. Utili, solo sul referto, i Time Outs sul 5-1 e sul 10-2, i cambi Simona La Penna per Sonia Mazzotta sul 12-2 (richiuso sul 13-3) e Labate per Dalhis Liguori sul 14-4. Chiaramente, tutto di marca mesagnese. Finale: 15-5 in 15’.
A fine gara, esplode la gioia dei tifosi del Sant’Elia. Applausi anche al Mesagne Volley per aver dimostrato di essere un grande team.
TOP-SCORER

SEF
Borghini, Rotondo e Pantano n.e., Krassimirova Krasteva (LIBERO) RICEZIONI 22 ERRORI 0, Di Nardi 2, Ghezzi 13, Gatto (CAP) 4, Pallucci 0, Botarelli 32, Giglio 13 RICEZIONI 39 ERRORI 1, Guidozzi 14, Schirinzi 7.

MESAGNE 

Labate (CAP) 1, Abbracciavento 0, Iacca 4, Rosato 0, Ricchiuti 4, Mazzotta 9, Liguori 7, Culiani 19, Lapenna n.e., Cristofaro 14, Zurlo (LIBERO) RICEZIONI 22 ERRORI 4, Prete n.e..

Ecco i commenti post-gara.
Veronica Guidozzi (SEF)
“E’ stata sicuramente una bellissima partita. Combattuta, anche se gli arbitri potevano farci giocare tranquillamente. Abbiamo portato a casa un risultato importante. Credo che il tie-break sia stata la dimostrazione di quanto questa squadra sia forte e superiore a tante altre, di quanto meritiamo il 2° posto e anche di meglio. E lottiamo per quello che ci aspetta e ci spetta. Siamo contente così”.
Alessandra Labate (capitano MESAGNE)
“Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile e nonostante i due set a zero per il sant'elia la squadra ha reagito volendo dimostrare che non aveva nessuna intenzione lasciareil campo con un secco 3-0. Peccato per l'ultimo set e per alcune scelte arbitrarie che hanno influito sull'andamento di alcuni set !!!!”
PROSSIMO TURNO
L’Assitec 2000 Sant’Elia Volley viaggerà sabato 17\2\2017 al Palasport “Vesuvio” (Campo C “Ivan Meriggioli”) in Via Argine Nord 927 a Ponticelli di Napoli. Derby “campano” per Luca D’Amico (coach SEF, papà di Eboli, SA). ARBITRI: Daniel Beneduce e Immacolata Arienzo (CE). Inizio h.17,30.
Il Mesagne Volley Appia Project Volley Brindisi domenica 18 ospiterà, al Palasport in Via Udine a Mesagne, la Pallavolo Futura Terracina ’92. Una sfida tra due teams che hanno disputato le Fasi Nazionali nella categoria “Allievi” (Scuole Medie: U14). ARBITRI: Giuseppe Pellè e Davide Tolomeo.


IN FOTO: 10 Eleonora M.Gatto, Danila Esposito (2° REFEREE), Alessandra Labate (MESAGNE), Graziano Gurgone (REFEREE)



ALDO CONTE

 


Importante vittoria per l’Assitec 2000 Sant’Elia Fiumerapido, che nella 15esima giornata del campionato femminile di B2 girone H batte 3-2 la Divella Mesagne, consolidando il secondo posto in classifica a -6 dalla capolista Napoli.

 

Contro le brindisine non è stata una vittoria facile, anche se la prima parte di gara sembrava far credere il contrario, con le ragazze di coach D’Amico che si portavano avanti due set a zero con i parziali di 25-23 e 25-19. Nel terzo e quarto set arrivava la reazione delle ospiti, che pareggiavano il conto dei set con un 17-25 e con un 21-25, che protraeva la gara al tie-break, dove l’Assitec 2000 si imponeva nettamente per 15-5, incamerando due importantissimi punti. Sabato prossimo trasferta sulla carta abbordabile in casa della Molinari Ponticelli Napoli, penultima in classifica con soli 9 punti.

 

Questa la classifica completa:

 

 

TG24.info

Fonte: http://www.tg24.info/sport/volley-b2-donne-assitec-2000-santelia-3-2-nel-big-match-con-mesagne

 


Volley Mesagne. Le interviste a fine partita

 

 

 

 

 

Fonte:http://www.mesagnesera.it/volley-mesagne-le-interviste-a-fine-partita/

 

   

L’ASSITEC 2000 VOLLEY CALA IL POKER DI VITTORIE

Link Campus University - Assitec 2000 Volley 1-3

Parziali: 22/25 – 25/21 – 19/25 - 16/25


Link Campus University:

Giaquinto (K),Aprile, Della Rocca (L), Aquino, Miotti, Manfredonia, Saetta (L2), Staiano, Russo, Somma, Corallo, Autiero, Afeltra.
Primo Allenatore: Esposito V.; Secondo Allenatore Guarracino G.

Assitec 2000 Sant'Elia Volley:

1 Borghini M, 2 Rotondo V, 4 Pantano N, 7 Di Nardi S, 9 Ghezzi E, 10 Gatto E (K), 11 Pallucci C, 12 Botarelli I, 13 Giglio F, 16 Guidozzi V, 17 Schirinzi M, Libero 6 Krasteva E (L).
Primo Allenatore: D’Amico L.; Secondo Allenatore: Russo L.; Dirigente Borrea A.

Castellamare di Stabia (NA), 03/02/2018

Quarta vittoria e quarto 3 a 1 consecutivo per l’Assitec 2000 (32 punti) che consolida il secondo gradino del podio a 5 punti dalla capolista, LP Pharm Napoli (37 punti), ma soprattutto con 4 punti di vantaggio sulla coppia inseguitrice Mesagne e Pvg Bari (28Punti).
La trasferta in terra Campana ha dimostrato ancora una volta l’elevato livello tecnico del girone; ogni gara è una battaglia combattuta sul filo di lana, le vittorie si costruiscono punto su punto, non sono ammessi cali di concentrazione. Insomma non esistono partite facili e ad ogni turno nessun risultato può ritenersi scontato. La gara di sabato a Castellamare, sicuramente, non è stata la migliore delle gare disputate sin ora dall’Assitec 2000; qualche atleta, a causa di risentimenti fisici, ha avuto prestazioni al di sotto delle proprie doti tecniche e Mister D’Amico ha dovuto fare almeno di Sabrina Di Nardi reduce da un piccolo infortunio al ginocchio. D’Amico ha quindi messo in campo Eleonora Gatto al palleggio, opposta Irene Botarelli, sui laterali Federica Giglio e il neo acquisto Erika Ghezzi, al centro Veronica Guidozzi e Marta Borghini e libero Elitza Krasteva.
Fatta eccezione del secondo set gli altri 3 parziali sono stati copia uno dell’altro. L’Assitec 2000, ben diretta in regia da Eleonora Gatto, ha dimostrato di essere superiore sia in tecnica individuale che in gioco di squadra e quando ha deciso di spingere sull’acceleratore ha costruito serie di parziali positivi che le Campane non mai sono riuscite a colmare.
Domenica prossima l’Assitec 2000 ospiterà una delle dirette concorrenti ai Play-Off, la compagine Brindisina Divella Mesagne che in classifica occupa la terza piazza. Gara importantissima che le atlete dovranno affrontare con la massima concentrazione dimostrando di aver raggiunto quella maturità agonistica, dote indispensabile per una squadra che ha obiettivi ambiziosi.
A tutti gli appassionati di pallavolo del territorio diamo appuntamento, al palazzetto di Sant’Elia Fiumerapido (FR), domenica 11 alle ore 17,00 per spingere le Ragazze ad una nuova impresa! Forza ASSITEC 2000.
 

Sant'Elia Volley


Importante vittoria per un importante regalo.

l'Assitec 2000 Volley, che regalo per coach D’Amico: 1-3 a Castellamare di Stabia

 

Link Campus University - Assitec 2000 Sant’Elia Volley (FR) 1-3 (22-25, 25-21, 19-25, 16-25)

Link Campus University ASD PALLAVOLO NEMESI STABIA 1977 DI CASTELLAMARE DI STABIA (NA)
1 Francesca Benedetta Giaquinto (CAP), 2 Veronica Aprile, 3 Sara Della Rocca (LIBERO), 5 Giovanna Aquino, 6 Katia Miotti, 8 Sara Saetta, 10 Rita Rosaria Staiano, 11 Lorenza Russo, 13 Alessia Corallo, 15 Francesca Autiero, 17 Filomena Afeltra. ALLEN. E PRESIDENTE Prof. Vincenzo Esposito. VICE ALLEN. Giuseppe Guarracino.


Assitec 2000 Sant’Elia Volley (FR)
1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina Di Nardi, 9 Erika Ghezzi, 10 Eleonora M.Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo DIRIG.ACCOMPAGNATORE Antonello Borrea.

 


Link Campus University ASD PALLAVOLO NEMESI STABIAE 1977 DI CASTELLAMARE DI STABIA (NA)
Giaquinto (CAP), Aprile, Della Rocca (LIBERO), Aquino, Miotti, Saetta, Staiano, Russo, Corallo, Autiero, Afeltra. ALLEN. E PRESIDENTE Vincenzo Esposito. VICE ALLEN. Giuseppe Guarracino.


ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY (FR)
Borghini, Rotondo, Pantano, Krassimirova Krasteva (LIBERO), Di Nardi, Ghezzi, Gatto (CAP), Pallucci, Botarelli, Giglio, Guidozzi, Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo
 

ARBITRI: Gianluca Del Vecchio (Cerignola, FG) e Andrea Tavano (FG).


SINTESI
Ottimo regalo di compleanno per il coach Luca D’Amico che, con l’Assitec 2000 Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido, vince alla Palestra “Francesco Di Capua” in Via Napoli a Castellamare di Stabia (NA) contro la Pallavolo Nemesi Stabiae 1977 per 1-3 e confermando il risultato dell’andata. Un “sacco pieno” importante, in una gara ostica, se si pensa che, da quando hanno cambiato coach, le vesuviane mai erano uscite sconfitte senza conquistare un punto. A livello di cambi, 2 per le ciociare e nessuno avversario.
ASSENTI: 7 Lorenza Manfredonia, 12 Anna Rosa Somma (Stabiae), MEDICO Cristiano Marino.
NOVITA’: 8 Sara Saetta “non” libero (Stabiae), 9 Erika Ghezzi e non 14


CURIOSITA
All’andata (Dom 15\10\2017 h.18) al “Giulio Iaquaniello” fu 3-0 (19, 9, 25) in 71’ per le ciociare.
Derby “salernitano” per Luca D’Amico (papà di Eboli) e Filomena Afeltra (di Scafati).
La coppia arbitrale fu la stessa di New Volley “NVO” Damiano Spina Oria (BR)-Sant’Elia Volley 1-3 in cui il team gialloblù sfatò (finalmente) il tabù “in Puglia”.
Filomena Afeltra (Stabiae) e Federica “Pigia” Giglio hanno giocato insieme nel 2015-16 col Volley Terracina (2015-16, B1 gir.D).


SESTETTI BASE


C.STABIA
Russo, Giaquinto (centrale), Corallo, Aquino, Afeltra (centrale), Miotti (palleggiatrice) con Della Rocca libero (FISSO TUTTA LA GARA).


ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY (FR)
Borghini (centrale), Botarelli, Ghezzi, Guidozzi (centrale), Gatto (palleggiatrice), Giglio con Krasteva libero (3° E 4° SET).
Schirinzi (centrale) entra al posto di Borghini (1° E 2° SET).


GARA
Nel 1° set, Eleonora M.Gatto (regista) parte in P1.
Equilibrio fino al 3-3 e vari parziali di 3-0: Irene Botarelli (subito), Katia Miotti (regista) sul 5-7 e sul 15-13, nonostante il Time Out gialloblù. Ma è sul 21-16 che c’è la svolta al set: ritorna in campo (dopo vari mesi) la centrale Manuela Schirinzi per Marta Borghini ed è di nuovo Botarelli che sigla i punti rimanenti sul 22-18 (ben 7). Finale: 22-25 in 22’.
Nel 2° set, c’è Botarelli in P1.
Ci sono quasi tutti parziali di 3-0. Il primo è di marca santuliameano con Erika Ghezzi. Poi, solo stabiese. Giovanna Aquino sul 3-5 (ultima volta che vedranno il segno meno in questo set), Alessia Corallo sul 10-10 (dopo il 1° Time Out del team del presidente Carmine Gargano), poker della centrale Filomena Afeltra sul 14-14 (fermata dal 2° T.Out e dal cambio Schirinzi\Borghini) e di nuovo tris di Alessia Corallo sul 21-20. Sul 24-21, Time Out marittimo. Ottimo il libero Sara Della Rocca che difende tutto. Finale: 25-21 in 25’.
Nel 3° set, massimo equilibrio. Dopo il 1° Time Out castellamarese sul 12-15, ecco il tris di Katia Miotti sul 13-16 (fermato dal Time Out del team della Valle di Comino) e poker di Erika Ghezzi (che fa i punti rimanenti). A poco serve il 2° Time Out per Giaquinto e socie sul 18-21. Finale: 19-25 in 24’.
Nel 4°set, tutti parziali del team del DS Gino Torrice. S’inizia con i “tris”: Federica “Pigia” Giglio sul 5-5, Erika Ghezzi sull’8-10 (nonostante il 1° Time Out napoletano sull’8-12) e di nuovo Giglio sul 16-13 (nonostante il 2° T.Out sul 13-18). Chiude in poker Irene Botarelli sul 16-21. In cattedra sale Elitza Krassimirova Krasteva. Finale: 16-25 in 20’
Miglior in campo: Eleonora M.Gatto e Federica “Pigia” Giglio.
Ecco le parole di coach Luca D’Amico.
“Contro di noi, giocano sempre tutti alla morte e sfoderano delle prestazioni ottime. E sono contento perchè la mia squadra reagisca sempre nel migliore dei modi. Arrivavamo da una settimana un pò particolare dove alcuni elementi non hanno potuto allenarsi per qualche problemino perchè ora (per fortuna) è stato risolto. Era importante la vittoria per proseguire sul nostro cammino.


ANDIAMO AI NUMERI
La Nemesi Stabiae non “faceva 0 punti” dalla 6°GG.: sabato 18\11\2017, Nemesi Stabiae-Real Volley Napoli 0-3 (26, 18, 24). Quindi, da ben 7 gare e da 2 mesi circa.
PROSSIMO TURNO, week-end di Carnevale ed entrambe giocheranno in casa.
Sabato 10\2\2018 la Nemesi Stabiae ospiterà la Virtus Volley & Basket Orsogna. Derby “campano” per Chiara Capponi, schiacciatrice 2001 di Sabaudia (ma mamma di Eboli, SA). ARBITRI: Eleonora Caponi (Roma) e Ludovico Tullio (Frascati, Roma).
Domenica 11 l’Assitec 2000 ospiterà al Palazzetto dello Sport “Giulio Iaquaniello” C\O SMS “Angelo Santilli” in Via Tascitara \ IV Novembre di Sant’Elia Fiumerapido, sbarcherà il Mesagne Volley. ARBITRI: Graziano Gurgone (Roma) e Danila Esposito (Latina). CURIOSITA’. Graziano Gurgone fu il 2° arbitro nella sfida in B2 gir.H del 2016-17 Pallavolo Sabaudia-Assitec 2000 (3-1).


ALDO CONTE


Assitec 2000 Volley, si riparte da Castellamare di stabia (na)

Link Campus University - Assitec 2000 Sant’Elia Volley - di Sant’Elia Fiumerapido (FR)


Dopo l’amichevole contro il Volley Cave (2-2), riparte il campionato. Per l’Assitec 2000 Sant’Elia Volley si parte dalla Palestra “Francesco Di Capua” in Via Napoli a Castellamare di Stabia (NA) contro la Link Campus University Pallavolo Nemesi Stabiae 1977. Inizio h.18,30.
La novità, nelle file vesuviane, è che non c’è più il coach d’andata: Francesco Russo. Infatti, il coach di Meta di Sorrento (dalla 5° gg. di andata) ora fa il vice allenatore al Panthessalonikeios Athlītikos Omilos Kōnstantinoupolitōn 1933 Tessalonica (PAOK Salonicco) in A1 in Grecia, detentrice del titolo di Campione di Grecia. Nonché, da qualche giorno, non c’è neanche Lorenza Manfredonia, forte schiacciatrice ’98 arrivata in prestito dall’Arzano Volley.
Quindi, dalla 6° giornata, sulla panchina c’è il presidente (e vice di Francesco Russo) Enzo Esposito, decisione forzata che, però, ha portato ottimi frutti. 7 vittorie su 8 (KO solo nel derby contro il Molinari Volley Ponticelli dopo una “battaglia” e con le giocatrici della Nemesi “non al 100%” fisicamente.
Ecco le parole del coach e presidente Enzo Esposito.
“La squadra stabiese è in buona forma e desidera riscattarsi dell'opaca prestazione offerta durante la gara di andata a Sant'Elia Fiumerapido quando era ancora allenata da Francesco Russo. Siamo migliorati moltissimo dopo il cambio del coach”.


Ecco le parole di coach Luca D’Amico.
“Il turno di Campus mi preoccupa perché tutte le domeniche sarà un’altra partita da non sottovalutare, anche se all’andata da noi c’è stato un 3-0 con un parziale di set al di sotto di 10, però loro dall’inizio dell’anno sono cresciute molto e giocano molto molto molto meglio rispetto all’inizio e quindi una partita impegnativa. Ci sono giocatrici di ottimo livello dall’altra parte come Filomena Afeltra, Sara Della Rocca e Alessia Corallo. Quindi, tutti giocatori ottimi”.
 

Ecco l’elenco completo del rooster.

Link Campus University DI CASTELLAMARE DI STABIA (na)
Giaquinto (CAP), Aprile, Della Rocca (LIBERO), Aquino, Miotti, Manfredonia, Saetta (LIBERO 2 ?), Staiano, Russo, Somma, Corallo, Autiero, Afeltra. ALLEN. E PRESIDENTE Vincenzo Esposito. VICE ALLEN. Giuseppe Guarracino.

 

ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY - DI SANT’ELIA FIUMERAPIDO (FR)
Borghini, Rotondo, Pantano, Krassimirova Krasteva (LIBERO), Di Nardi, Gatto (CAP), Pallucci, Botarelli, Giglio, Ghezzi, Guidozzi, Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo


ARBITRI: Gianluca Del Vecchio (Cerignola, FG) e Andrea Tavano (FG).

All’andata (Dom 15\10\2017 h.18) al “Giulio Iaquaniello” fu 3-0 (19, 9, 25) in 71’ per le ciociare.

Derby “salernitano” per Luca D’Amico (papà di Eboli) e Filomena Afeltra (di Scafati).


CURIOSITA
La coppia arbitrale fu la stessa di New Volley “NVO” Damiano Spina Oria (BR)-Sant’Elia Volley 1-3 in cui il team gialloblù sfatò (finalmente) il tabù “in Puglia”.
Filomena Afeltra (Stabiae) e Federica “Pigia” Giglio (SEF) hanno giocato insieme nel 2015-16 col Volley Terracina (2015-16, B1 gir.D).
 

ALDO CONTE


Valentina Catallo convocata alla CQR Lazio. una grande soddisfazione per il Sant'elia volley


Che è una stella giovanile del Lazio, tutti ormai lo sanno. Ma la soddisfazione che è stata chiamata da due “mostri sacri” della Pallavolo del Lazio e in Italia (come Simonetta Avalle e Marco Saccucci) è ancora più grande.
Valentina Catallo, palleggiatrice 2003 di Casalvieri (FR), è stata convocata nel Centro Qualificazione Regionale Lazio (CQR: una “Rappresentativa” o “Selezione” delle migliori giocatrici della Regione Lazio U15) e che milita nell’Assitec 2000 Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido (B2 gir.H \ D gir.D).
La giocatrice ora è il punto fermo del team di D che gioca sotto il nome di Centro Universitario Studi “CUS” Cassino Atina Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido (una collaborazione tra CUS Cassino e il  Sant’Elia Volley per dar man forte ad un team pallavolistico dei dintorni di Cassino).
Fantastica atleta, è un simbolo del team del presidente Carmine Gargano.

Nel 2016-17, ha già giocato varie volte in B2 gir.H sia come palleggiatrice che schiacciatrice. Nonché, è stata chiamata nella CQP Frosinone (Selezione o Rappresentativa Provinciale). Nonché, è stata Campionessa Provinciale U14 col CLS Liri Volley di Castelliri, arrivando ai IV di Finale “B”.
Questo è sinonimo anche dell’ottimo lavoro svolto dai vari tecnici che ha avuto, specie da coach Pietro Lollo che, oltre ad essere attualmente il coach della CQP Frosinone, sta facendo buoni risultati con la serie D Femminile che punta alla salvezza, ma è 6° in classifica (vicino la zona dei Play-Off). Nonché, nel 2015-17 è stato coach della B2.
 

CURIOSITA’.
I coaches della CQR Lazio sono gli stessi del 2016-17 che hanno portato la CQR Lazio ad essere Vice Campioni d’Italia al “34° Trofeo delle Regioni-Kinderiadi 2017”.
Simonetta Avalle è una istituzione della Pallavolo. A 18 ha smesso di giocare e subito si è messa ad allenare: a 20 è entrata nello Staff della Nazionale Italiana (anche alle Olimpiadi di Monaco di Baviera 72) e vince 2 Coppe CEV (Colli Aniene Roma Pallavolo e Centro Ester NA).
Marco Saccucci è un giovane coach di Terracina. Nel 2016-17, fu vice allenatore in A2 della Polisportiva Cisterna ’88 Volley, allenando varie giocatrici ciociare. Ora, allena la Virtus Volley & Basket Orsogna.

COMPLIMENTI

ALDO CONTE


Assitec 2000 Sant’Elia Volley, da Chieti arriva il 3-1 vincente in rimonta.

Pallavolo Teatina CH-Assitec 2000 Sant’Elia Volley  1-3 (25-21, 19-25, 17-25, 29-31]

 

PALLAVOLO TEATINA CHIETI
1 Claudia Mazzarini (LIBERO), 3 Agnese Micchetti (LIBERO 2), 5 Noemi Palmieri, 6 Izabela Katarzyna Kus, 7 Marta Negroni, 9 Alice Di Tonto, 10 Federica Matrullo, 12 Claudia Capone, 14 Nunzia Ragone, 15 Lorenza Lupidi, 17 Corinne Perna (CAP). ALLEN. Alceo Esposito DIRIG.ACCOMP. Simon Paolo Brunn Schulte Wissing.

ASSITEC 2000 - SANT’ELIA VOLLEY
1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza “Ambasciatrice Bulgara di Roma” Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina “Mazinga” o “Aereo di Aquino” Di Nardi, 10 Eleonora Maria Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 14 Erika Ghezzi, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo DIRIG.ACCOMPAGNATORE E TEAM MANAGER Antonello Borrea.

ARBITRI: Davide Mazzocchetti (Montesilvano, PE) e Gianclaudio Bosica (TE).

GARA
Su un campo difficile e in rimonta, l’Assitec 2000 Sant’Elia Volley chiude il girone d’andata al 2° posto vincendo 1-3 al Palasport “Colle Dell’Ara” in Via Colle Dell’Ara \ Via Pescasseroli 18 a Chieti Scalo contro la Pallavolo Teatina Chieti. Le ciociare hanno dovuto faticare molto, sia al 1° set (KO finale) che nell’ultimo (oltre il punteggio “normale”) e, alla fine, ce l’hanno fatta. Si sapeva che era una gara delicata. Hanno anche fatto “Carpe Diem” per il clamoroso KO del Mesagne Volley a Pescara contro l’Antoniana Volley con un secco 3-0. Solo nel 1° set (Teatina) e 2° e 3° (SEF) non si sono effettuati cambi.


ASSENTI
CH: 13 Alice Di Tizio VICE ALLEN. Enrico Febo.
SEF: MEDICO SOCIALE Cristiano Marino.
Ex-di turno: Marta “Marty Tuzza” Negroni, regista ’92 di Magenta (MI): col Santuliamea nel 2015-16. Derby di Formia tra Federica Matrullo, schiacciatrice ’94 (Teatina) e Valentina Rotondo, “jolly 98” e Gianfranco Treglia (Main Sponsor Assitec 2000).


La Pallavolo Teatina schiera Negroni (palleggiatrice), F.Matrullo, Kus (centrale), Lupidi, Corinne Perna (CAP), Ragone (centrale) con Mazzarini libero (NO 4° SET). Entrano sempre a cambio chiuso: Palmieri nei set pari, al posto di Negroni. Capone (palleggiatrice) nei set dispari e, nel 3° e 4° set, al posto di Ragone.
Il Santuliamea mette Giglio (schiacciatrice \ centrale), Borghini (centrale), Botarelli, Erika Ghezzi, Guidozzi (centrale), Gatto (regista) con Krassimirova Krasteva (LIBERO).
Di Nardi parte titolare al posto di E.Ghezzi al 1° e 4° set, per poi essere sostituita.
 
Nel 1°set, è nelle mani di Izabela Katarzyna Kus, centrale ’93 di Lublin (Polonia) che si decide: un 6-0 di parziale (sul 3-1 e fermata dal 1° Time Out avversario) e doppio 3-0: sul 13-11 (fermato dal 2° T.Out) e sul 21-19. Il team della Regione Lazio cerca di evitare il KO col cambio Erika Ghezzi per Sabrina Di Nardi sul 24-20 che porta poi a chiamare alle abbruzzesi il Time Out sul 24-21. Finale: 25-21 in 21’.
 
Nel 2°set, sono le registe ad essere cecchine al servizio, iniziando dal 7-7: prima Eleonora M.Gatto (tris, fermata dal Time Out biancorosso) e poi le risponde la ex-di turno Marta Negroni con 5-0 di parziale, nonostante il T.Out del team del DG Angelo Palombo sul 10-11. Ma sul 16-14, si decide la gara: ecco la neo-acquisto Erika Ghezzi che piazza un sonoro 8-0 di parziale, nonostante coach Alceo Esposito chiama Time Out sul 16-18 ed effettua il doppio cambio con Noemi Palmieri per Negroni e Claudia Capone (palleggiatrice) per Lorenza Lupidi sul 16-20 (richiuso sul 19-23). Ma non serve a vincere il set. Finale: 19-25 in 27’.
 
Nel 3° set, tutti i buoni parziali sono dell’Assitec 2000 (ben 3) e si subisce l’ultimo: poker di Irene Botarelli sul 2-2 (fermata dal Time Out chietino), tris di E.Ghezzi sul 3-6 (fermato dal 2° T.O.) e, dopo il cambio Noemi Palmieri per Federica Matrullo sul 12-16 (richiuso sul 13-18), c’è Gatto sul 13-17. A punto subìto, c’è prima il poker di Federica Giglio, nonostante il doppio cambio locale (Capone per Ragone sul 14-20 e Di Tonto per Perna sul 14-22). Poi, risposta di 3 punti di Negroni, fermata dal Time Out del duo Gino Russo \ Luca D’Amico. Finale: 17-25 in 22’.
Nel 4°set, s’infiamma la gara. Ben 3 parziali di 4-0 messi a segno: la centrale Veronica Guidozzi sul 6-3, la regista Gatto sul 7-7 (nonostante il 1° Time Out del team di capitan Corinne Perna sul 7-9) e poi la formiana Matrullo che porta parità sul 9-13, nonostante il Time Out del team cominense sul 12-13. L’allungo di Guidozzi sul 16-17 col 0-3 di parziale sembra facilitare la “tagliata al traguardo” per le frusinate. Invece, arrivano 2 cambi: Capone per Ragone sul 18-22 (richiuso sul 27-26) e Palmieri per Negroni sul 19-22 (richiuso sul 23-23). La N°12 si dimostra cecchina: cala 0-6 di parziale sul 17-22, nonostante il Time Out santeliano sul 22-20. Col cambio Erika Ghezzi per Di Nardi sul 27-27, si viaggia a punto alternato. Ma alla fine, è sempre Eleonora M.Gatto che si prende sulle spalle il proprio team e fa i 2 punti rimanenti. Finale: 29-31 in 37’.
A fine gara, applausi scroscianti ad entrambi i teams con il Santuliamea che festeggia importanti 3 punti.


Ecco i commenti post-gara


Alceo Esposito (Coach TEATINA)
“Non siamo stati costanti nel corso della partita e alla fine è per questo che usciamo dal campo a mani vuote. Abbiamo giocato un ottimo primo set, ma poi abbiamo abbandonato la gara nel secondo e nel terzo set, che di certo avremmo dovuto affrontare con un altro spirito, pur tenendo sempre a mente il valore delle nostre avversarie di oggi. Di positivo c’è certamente la reazione che le nostre ragazze hanno avuto nel quarto set, quando sono rientrate in partita e se la sono giocata punto su punto. Poi nel finale, ancora una volta, ci sono mancati un po’ di lucidità e forse anche un pizzico di fortuna. Chiudiamo un girone d’andata che certo non possiamo definire positivo, perché nettamente al di sotto delle nostre aspettative e del nostro valore. Cerchiamo di ripartire dalla reazione del quarto set, dalla voglia che abbiamo mostrato di potercela giocare contro una delle squadre più forti del campionato. Con il giusto spirito e la forza caratteriale potremo tirarci su da una situazione di classifica non all’altezza di quello che siamo”.

Luigi “Gino” Russo (Vice Allenatore SEF)
“Bhè... partita molto intensa, partiti male, regalando molti punti ad inizio primo set. Poi, con un po’ di pazienza e ragionando punto su punto, siamo riusciti a spostare l’ago della bilancia verso di noi nel secondo e terzo set. Quarto set partiti molto bene ma nelle fasi finali con la fretta di dover chiudere set e partite ci hanno recuperato, ma siamo state brave ad essere incisive nelle fasi finali del match vinto ai vantaggi. Portando a casa tre punti”.

TOP-SCORER

PALLAVOLO TEATINA CHIETI
Mazzarini (LIBERO) RICEZIONI 90% positiva, 65% perfetta, Micchetti (LIBERO 2) n.e., Palmieri 1, Kus 11, Negroni 4, Di Tonto, Matrullo 13, Capone 1, Ragone 5, Lupidi 21, Perna (CAP) 13. ALLEN. Esposito DIRIG.ACCOMP. Brunn Schulte Wissing.

ASSITEC 2000 SANTULIAMEA SANT’ELIA VOLLEY DI SANT’ELIA FIUMERAPIDO
Borghini 2, Rotondo n.e., Pantano n.e., Krasteva (LIBERO) RICEZIONI positiva, Di Nardi 9, Gatto (CAP) 4, Pallucci n.e., Botarelli 23, Giglio 22, Ghezzi 4, Guidozzi 8, Schirinzi n.e. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi “Gino” Russo DIRIG.ACCOMPAGNATORE E TEAM MANAGER Antonello Borrea.

Ora termina il girone d’andata.
Il campionato riparte sabato 3\2\2018 con la 1° di ritorno con inizio h.18
L’Assitec 2000 Sant’Elia Volley viaggerà all’I.C. “Francesco Di Capua” in Via Napoli 84 a Castellamare di Stabia contro il Pallavolo Nemesi Stabiae. All’andata, fu 3-0 secco (19, 9, 27) in 71’. Derby “campano” per il coach del Sant’Elia Volley Luca D’Amico (papà di Eboli, SA).
La Pallavolo Teatina Chieti è di nuovo in casa e ospiterà l’Accademia Volley Benevento (uscito KO 3-2 da Minturno) in una sfida per la salvezza. All’andata, furono le abbruzzesi a trionfare 2-3 (13-25, 19-25, 25-21, 25-22, 14-16). Derby campano per Federica Matrullo: mamma di Caserta.


ALDO CONTE

 


Assitec 2000 Volley, viaggio a Chieti contro la Pallavolo Teatina

Sarà la 13° giornata di andata, quindi si chiude il girone. A metà percorso e in questo momento (seppur c’è fuoco per il mercato di riparazione), si capisce il campionato come è. Classifica corta, con uno o 2 KO, ti ritrovi da Play-Off a rischio zona salvezza.
L’Assitec 2000 Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido viaggerà sabato 20\1\2018 al Palasport “Colle Dell’Ara” in Via Colle Dell’Ara \ Via Pescasseroli 18 a Chieti Scalo contro la Pallavolo Teatina CH. Inizio h.18. Ex-di turno: Marta “Marty Tuzza” Negroni, regista ’92 di Magenta (MI): col Santuliamea nel 2015-16. Derby di Formia tra Federica Matrullo, schiacciatrice ’94 (Teatina) e Valentina Rotondo, “jolly 98” e Gianfranco Treglia (Main Sponsor Assitec 2000).
Le chietine sono al 10° posto in classifica, ultimo posto per la salvezza. Causa concomitanza della gara Pallavolo Minturno-Accademia Volley BN (ovvero, 4° e 3° ultima in classifica e distano 3 punti l’una dall’altra), rischia di finire nella zona “rossa” se non vince. E’ vero. Ci sono altre 13 gare a disposizione, ma nel girone di ritorno c’è poco da scherzare.
Per le ciociare, c’è da difendere il 2°posto, visto che il Real Volley Napoli è a +5 e quindi, ai IV di finale di Coppa Italia di B2.


Ecco i roosters.


PALLAVOLO TEATINA CHIETI
1 Claudia Mazzarini (LIBERO), 3 Agnese Micchetti (LIBERO 2), 5 Noemi Palmieri, 6 Izabela Katarzyna Kus, 7 Marta Negroni, 9 Alice Di Tonto, 10 Federica Matrullo, 12 Claudia Capone, 13 Alice Di Tizio, 14 Nunzia Ragone, 15 Lorenza Lupidi, 17 Corinne Perna (CAP). ALLEN. Alceo Esposito VICE ALLEN. Enrico Febo DIRIG.ACCOMP. Simon Paolo Brunn Schulte Wissing.
ASSITEC 2000 SANTULIAMEA SANT’ELIA VOLLEY DI SANT’ELIA FIUMERAPIDO
1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza “Ambasciatrice Bulgara di Roma” Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina “Mazinga” o “Aereo di Aquino” Di Nardi, 10 Eleonora Maria Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 14 Erika Ghezzi, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo MEDICO SOCIALE Cristiano Marino DIRIG.ACCOMPAGNATORE E TEAM MANAGER Antonello Borrea.


ARBITRI: Davide Mazzocchetti e Gianclaudio Bosica.


Ecco le parole su questa gara.
7 Marta Negroni (CH)
“Dovremmo fare il possibile. S.Elia è una squadra molto forte, fatta da gente esperta. Non basterà solo 'provarci': bisognerà crederci fino all'ultimo punto e dare tutto quello che possiamo dare, fino all'ultima goccia! Per portarci a casa un buon risultato”.
Luca D’Amico (Coach SEF).


“Teatina è una delle squadre perché mi spaventa di più in tutto il campionato, la loro posizione in classifica non rispecchia affatto il loro valore ne tanto meno il loro livello di gioco, hanno un gioco molto veloce sopratutto con palla in mano con tante soluzioni dj attacco ottime per la categoria. Quindi, come dico sempre, un’altra battaglia su di un campo non facile”.


CURIOSITA’. Le due formiane da una parte e l’altra si sono affrontate varie volte, anche a Beach Volley nel Beach Volley Tour Pontino 2014. Federica Matrullo è di proprietà del Volley Terracina, mentre Valentina Rotondo dell’Olimpia Formia.

IN FOTO: 7 Marta Negroni (Pallavolo Teatina)

ALDO CONTE


 

 

Assitec 2000 Sant’Elia Volley, ci vogliono 2 ore per battere 3-1 l’Antoniana Pescara.

http://www.sportpontino.com/?p=67166#.WmCWe7pFx9B

Aldo Conte

 


Assitec 2000 Sant’Elia Volley, ci vogliono 2 ore per battere 3-1 l’Antoniana Pescara.

1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza “Ambasciatrice Bulgara di Roma” Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina “Mazinga” o “Aereo di Aquino” Di Nardi, 10 Eleonora Maria Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 14 Erika Ghezzi, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo MEDICO SOCIALE Cristiano Marino DIRIG.ACCOMPAGNATORE E TEAM MANAGER Antonello Borrea.

ASD ANTONIANA VOLLEY PESCARA

1 Virginia Guetti, 2 Francesca Piermatteo, 4 Margherita Tega, 5 Francesca Barbetta, 6 Michela Di Nardo, 7 Giorgia Santacroce (LIBERO), 8 Mariacarla Scudieri (CAP), 9 Lucia Maria Di Bacco, 10 Luigia Coletta, 11 Federica Nonnati, 13 Lisiena Volaj, 14 Chiara Cocco, 17 Elena Dodi. ALLEN. Giordano Mazzucato VICE ALLEN. Renata De Rugeriis DIRIG.ACCOMP. Ivano Donatelli.

ARBITRI: Luca Pescatore (Cerveteri) e Serena Salvati (Palestrina: ENTRAMBI prov.di Roma).

SINTESI

Due ore di battaglia (le locali in lotta per i Play-Off contro una neo promossa “sulla carta”), un set durato 40’ ed oltre il normale parziali, grandi giocatrici da una parte all’altra (dall’altra, “azzurre” del Beach Volley) e emozioni che hanno dato applausi a fine gara. Ecco Asssitec 2000 Sant’Elia Volley-Antoniana Volley Pescara quello che è stao. Al Palasport “Giulio Iaquaniello” C\O SMS “Angelo Santilli” in Via Tascitara \ IV Novembre di Sant’Elia Fiumerapido (FR) si è vista una gara spettacolare con belle giocate da entrambi i teams con un pubblico che ha applaudito alla lunga. Alla fine, sono le locali a trionfare 3-1, ma sudando ben più del normale. Sempre 2 Time Outs a testa vengono chiamati dai due teams, tranne dalle ciociare nel 3° e 4° set (0 T.Out). Prima sfida tra i due teams nella storia.

NOVITA

SEF

Ecco 14 Erika Ghezzi, schiacciatrice ’95 di Milano, dopo le giovanili con Pro Patria Volley Milano e UYBA (Unendo Yamamay Busto Arsizio), disputa vari campionati in B1.

Non c’è più Lorenza Magni, schiacciatrice 1998, Campionessa d’Italia U14 nel 2011-12 con l’Atletica Amatori Progetto Volley Orago (uno dei team giovanili più forti d’Italia: è il Settore Giovanile della Villa Cortese).

NAZ. ITALIANA PRESENTI

ANTONIANA V.PESCARA

8 Mariacarla Scudieri, regista ’91 di Pescara. Nel Beach Volley 2×2 Femminile, sia ai Campionati Italiani che in Nazionale ha fatto coppia con Giorgia Costantini (2009) e Giada Benazzi (2010 causa infortunio della stessa G.Costantini). Con entrambi, è stata Campionessa d’Italia U20. Con la Naz. Italiana, 7° ai Mondiali 2009 ad Alanya in Turchia (a sud della Turchia: quasi di fronte Cipro), al fianco della Spiaggia di Cleopatra (la leggenda narra che la famosa Regina d’Egitto amava nuotare proprio qua). Agli Europei 2010, disputati allo Stabilimento Balneare “Le Capannine” del litorale Plaja di Catania dall’8 al 10\7\2010, 10° posto.

Nonché, fu una delle 233 aspiranti Miss Italia 2011.

Sia Scudieri che G.Costantini hanno militato nel GSD Dannunziana Pescara, team presieduto da Massimiliano Aristide Rodolfo Vettraino (di Esperia, FR).

17 Elena Dodi, schiacciatrice 1995, convocata per uno stage nella Naz. Italiana U20 di Beach Volley Femminile al CONI “Bruno Zauli” di Formia (LT) nel Maggio 2015. Nonché, 4° ai Campionati Italiani di Beach Volley U21 2×2 Femminile in coppia con Melissa Rrena (centrale di Trieste, ex-Ostia V.C.) il 6\8\2015.

Nel 2016-17 nella Virtus Volley & Basket Orsogna (sempre B2 gir.H, avversaria del S.Elia Fiumerapido).

ASSENTI

4 Margherita Tega, “jolly” 2004, pluriconvocata nella CQR Abbruzzo. E’ una delle stelle giovanili della pallavolo abbruzzese.

SESTETTI BASE

SEF

Gatto (regista), Giglio, Borghini (centrale), Botarelli, Di Nardi, Guidozzi (centrale) con Krassimirova Krasteva libero (1° E 2° SET).

Irene Botarelli in P1 (3° E 4° SET).

ANTONIANA PE

Scudieri (CAP, palleggiatrice), Dodi, Coletta (centrale), Nonnati, Di Bacco, Volaj (centrale ’88 di Lezhë, Albania) con Santacroce libero (SET DISPARI). Dodi in P1 (SET PARI).

Coletta solo nel 3° set non viene sostituita.

Guetti (centrale) solo nel 3° set “non entra”: nel 1° e 2° set entra al posto di Coletta.

Michela Di Nardo entra nel 1° e 3° set.

Di Bacco viene sostituita nel 1° e 4° set.

GARA

Nel 1° set, iniziano le 2 registe sul 9-8: prima Eleonora M.Gatto col tris (fermata dal Time Out giallonero) e poi Mariacarla Scudieri col poker che arriva al 12-12. Ci sono vari 3-0 di parziale: sul 17-15 con Federica Nonnati (nonostante il Time Out gialloblù sul 17-17) e, dopo il cambio Michela Di Nardo per Lucia Maria Di Bacco sul 18-19 (e richiuso sul 24-21), sul 21-21 ci sono prima Federica “Pigia” Giglio e poi Elena Dodi. Si viaggia in equilibrio, anche con 2 punti alternati con Time Out alternato prima sul 23-21 (pescarese) e poi sul 24-23 (ciociaro). Finale: 34-32 in 40’.

Nel 2°set, allungo dell’Antoniana con la centrale Luigia Coletta (5-0 sul 2-0) e Nonnati (tris sul 14-9, fermata dal 2° Time Out del team del duo Luca D’Amico e Gino Russo). Poi, subito recupero locale con parziali fermati dai Time Outs di coach Giordano Mazzuccato: prima con la centrale Marta Borghini (5-0 subito) e poi con Sabrina Di Nardi sul 15-19 (tris). Sul 20-22, cambio Virginia Guetti per Luigia Coletta. Ma, sul 23-22, ci pensa la N°11 Nonnati a fare i punti rimanenti. Finale: 23-25 in 28’.

Nel 3°set, ben 3 parziali di 3-0 del team cominense e un “poker” subìto. La centrale Veronica Guidozzi sull’1-1 (che inizia a giocare come si conosce), Gatto sul 3-4, parità della centrale Lisiena Volaj sul 4-8 e ancora Irene Botarelli sul 17-17. Per fare, l’impatto avversario, il coach nero-oro chiama due Time-Outs (19-16 e 22-17) e fa un cambio (Michela Di Nardo per Luigia Coletta sul 24-20). Ma serve a ben poco per le sue. Finale: 25-20 in 32’.

Nel 4° set, sull’1-1, l’Antoniana Volley non vedrà più il segno più e subirà bei parziali. Si parte col 6-0 di Sabrina Di Nardi, nonostante il Time Out ospite sul 5-1 e fermata dal cambio Francesca Barbetta per Lucia Maria Di Bacco sul 7-1 (richiuso sul 14-6). Poi, poker di Gatto sull’8-3 (fermata dal cambio Virginia Guetti per Lisiena Volaj sul 12-3), tris di Borghini sul 14-7 (fermata dal 2° T.Out). Sul 17-9 c’è Botarelli con cambi (a fine parziale) di Erika Ghezzi (debutto) per Di Nardi, Chiara Cocco per Nonnati e Francesca Piermatteo per Scudieri. Dopo il cambio Chiara Pallucci per Veronica Guidozzi sul 22-12, è la “forte” N°11 a chiudere il set. Finale: 25-12 in 21’.

Bella la prova di entrambi i liberi: Elitza Krassimirova Krasteva (SEF) e Giorgia Santacroce (Antoniana).

Ecco le parole post-gara

Luca D’Amico (SEF).

“Partita molto sofferta come si vede dal punteggio del 1 set. Onore a loro per aver disputato una grandissima partita, ma ancora più onore a noi che siamo stati in grado di reagire il primo ed il secondo set, ma sempre più brave le mie ragazze al 3° di set dove, dopo una rimonta vista sfumare, era più semplice tirare i remi in barca piuttosto che reagire come hanno fatto. Il merito non va attribuito a nessuno in particolare, ma alla squadra perchè sta giocando insieme e la differenza si vede. Un plauso particolare però lo voglio fare ed Eleonora M.Gatto perche sta dimostrando, nei momenti decisivi, di saper prendere la squadra per mano con giocate tattiche e tecniche di altissimo livello”.

Sull’arrivo di Erika Ghezzi.

“Sono molto contento dell’arrivo di Erika: è una ragazza giovane e motivata, la seguo da quando stava a Cutrofiano, è un ottimo giocatore perchè si è messo subito a disposizione della squadra e del sottoscritto. Sono felice di come il nostro pubblico l’ha accolta ieri al suo ingresso. Una nuova freccia di alto livello per il nostro arco ci voleva proprio”.

8 Mariacarla Scudieri (Antoniana).

“E’ stata una partita a tratti davvero emozionante dove si e’ vista giocare una pallavolo di davvero buon livello. Posso dire che i primi 3 set ce li siamo giocati alla pari punto a punto. Loro, nei punti decisivi, sono state un pizzico piu fredde e determinate. Un po di amaro in bocca resta”.

TOP-SCORER

ASSITEC 2000 SANTULIAMEA SANT’ELIA VOLLEY DI SANT’ELIA FIUMERAPIDO

Borghini 4, Rotondo e Pantano n.e., Krassimirova Krasteva (LIBERO) RICEZIONI 71, ERRORI 7, SPAZZATE 3, ALZATE DI BAGHER 5, Di Nardi 8, Gatto (CAP) 4, Pallucci 0, Botarelli 24, Giglio 19, Guidozzi 8, Schirinzi n.e.. ALLEN. D’Amico VICE ALLEN. Russo DIRIG.ACCOMPAGNATORE E TEAM MANAGER Borrea.

ASD ANTONIANA VOLLEY PESCARA

Guetti 1, Piermatteo, Tega, Barbetta e Di Nardo 0, Santacroce (LIBERO) RICEZIONI 64 RICEZIONI 10 ALZATE DI BAGHER 1, Scudieri 3, Di Bacco 13, Coletta 12, Nonnati 21, Volaj 6, Cocco 0, Dodi 9. ALLEN. Mazzucato VICE ALLEN. De Rugeriis DIRIG.ACCOMP. Donatelli.

PROSSIMI TURNI, in Abbruzzo.

L’Assitec 2000 Volley viaggerà al Palasport “Colle Dell’Ara” in Via Colle Dell’Ara \ Via Pescasseroli 18 a Chieti Scalo contro la Pallavolo Teatina CH. Ex-di turno: Marta “Marty Tuzza” Negroni, regista ’92 di Magenta (MI): col Santuliamea nel 2015-16. Derby di Formia tra Federica Matrullo, schiacciatrice ’94 (Teatina) e Valentina Rotondo, “jolly 98” e Gianfranco Treglia (Main Sponsor Assitec 2000).

ARBITRI: Davide Mazzocchetti e Gianclaudio Bosica.

L’ASD Antoniana Volley Pescara ospiterà al Palasport “Giovanni Cornacchia” o “Pala Elettra” in Via Elettra 34-36 (zona Portanuova: di fronte Stadio “Adriatico”) di Pescara contro Mesagne Volley.

ARBITRI: Daniele Stazio e Yuri Casciato.

IN FOTO: Mariacarla Scudieri (Antoniana PE), Luca Pescatore (REFEREE), Eleonora M.Gatto (SEF), Serena Salvati (2°REFEREE)ù

 


ALDO CONTE


Grande prova per l’Assitec 2000 Sant’Elia, che si aggiudica per 3 a 1 il match contro l’Antoniana Pescara

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Grande prova per l’Assitec 2000 Sant’Elia, che si aggiudica per 3 a 1 il match contro l’Antoniana Pescara dopo una bellissima partita. Dopo dodici giornate,le ragazze del Presidente Gargano sono seconde in classifica a cinque punti dalla capolista LP Pharm Napoli. Prossimo impegno Sabato 20/01 a Chieti contro la Coged Teatina Chieti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

Diamo il benvenutO ad Erika Ghezzi!

 

Schiacciatrice Milanese classe 1995. Nonostante la giovane età può già vantare un curriculum sportivo di rilievo:

Giovanili in Pro patria Milano e Unendo Yamamamy busto arsizio con il primo anno di B1 e partecipazione ai campionati nazionali di categoria.


2013/14 B1 Todi volley ...
2014/15 B1 Cerea volley
2015/16 B1 Alfieri Cagliari
2016/17 B1 Cutrofiano volley
2017 prima parte Virtus Orsogna

 

"Sono molto contenta della chiamata da parte dell'Assitec 2000, arrivo a Sant’elia molto motivata, sicura di essere arrivata in società seria, con giocatrici forti e con obiettivi importanti. Da parte mia garantisco il massimo impegno e dedizione".

 


ALLA BEFANA, ARRIVANO 3 PUNTI IMPORTANTI IN 1H57’. ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY, ALLA BEFANA DA CARBONARA DI BARI SI ARRIVA COL SACCO PIENO: 1-3 AL PVG

Polisp. Francesco Anderlini Triggiano Pharm Volley Giuliani Bari-Assitec 2000 Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido 1–3 (22-25, 25-21, 21-25, 15-25)]

POLISPORTIVA FRANCESCO ANDERLINI TRIGGIANO PHARM VOLLEY GIULIANI “PVG” BARI
2 Savina Binetti (CAP), 3 Claudia Romanazzi, 4 Giulia Cariello, 6 Monica Piemontese, 8 Angelica Salvato, 9 Isabella Panza, 10 Martina Labianca, 11 Francesca Lattanzio, 12 Roberta Liguori, 13 Virginia “Ciak si gira” Alfieri, 14 Vanessa Teresa Nuovo, 15 Monica Cillo, 16 Simona Minervini (LIBERO), 18 Simona Marasco. ALLEN. Marcello Sarcinella VICE ALLEN. Michele Ironico FISIOTERAPISTA Mirko Simone, DIRIG.ACCOMP. E PRESIDENTE Pierluigi Patruno.

ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY - SANT’ELIA FIUMERAPIDO
1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza “Ambasciatrice Bulgara di Roma” Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina “Mazinga” o “Aereo di Aquino” Di Nardi, 9 Lorenza Magni, 10 Eleonora Maria Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo MEDICO SOCIALE Cristiano Marino DIRIG.ACCOMPAGNATORE E PRESIDENTE Carmine Gargano.

 

ARBITRI: Andrea Scarnera (LE) e Giuseppe Resta (Soleto, LE)

 

 

 

SINTESI
Il 2018 inizia con un ottimo regalo della Befana per l’Assitec 2000 Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido. Al Palazzetto Comunale in Via F.lli De Filippo 17 a Carbonara di Bari contro la Polisp. Francesco Anderlini Triggiano Pharm Volley Giuliani “PVG” Bari (3° della classe), le ciociare tornano col sacco pieno vincendo 1-3. Ma la cosa bella è stato fare “Carpe Diem” dei 2 KO fuoricasa clamorosi della giornata: Nemesi Volley Stabia di Castellamare di Stabia (NA)-Mesagne Volley 3-0 e Volley Cave Progetto Insieme-Virtus Volley & Basket Orsogna 3-1, rispettivamente 2° ed ex-4° della classe. In una bolgia infernale (classica se vai a giocare in Puglia) che ha sostenuto le locali, bisognava iniziare l’anno in meglio. E, alla fine, ci sono riuscite ottimamente, senza chiedere Time Out nel 3° e nel 4° set e obbligando il team avversario a chiederne sempre 2 (tranne nel 2°: 1 solo). I cambi da entrambi i teams sono stati fatti solo nel 2° set: 1 nelle biancorosa e 2 nelle ospiti.

CURIOSITA’
Virginia “Ciak si gira” Alfieri (palleggiatrice, PVG) e Federica “Pigia” Giglio (centrale \ schiacciatrice, SEF) hanno giocato insieme nel Volley Terracina (B1 gir.D nel 2015-16).
Derby per Manuela Schirinzi, centrale ’87 di Salignano di Castrignano del Capo (LE).

ASSENTI
PVG: 5 Michela Peretto, schiacciatrice ’82 di Valdagno (VI), ex-Obiettivo Risarcimento Volley VI (2013-14, A2). CEDUTA.
SEF: DIRIG.ACCOMPAGNATORE E TEAM MANAGER Antonello Borrea.

NOVITA’

PVG. 8 Angelica Salvato, una delle stelle giovanili della Puglia.
12 Roberta Liguori, schiacciatrice ’89 di Foggia, ex-Mastergroup Pane di Matera Volley (2010-11, A2) e Polisp. Omia Cisterna ’88 Volley (nel 2015-16, in A2). E’ il neo acquisto, arrivato venerdì 5-1-2018. E’ una tra le più forti ed esperte del campionato.

SESTETTI BASE
PVG

Cariello, Lattanzio, Labianca (centrale), Alfieri (palleggiatrice), Liguori, Piemontese (centrale) con Minervini libero (NO 4°SET).
Marasco gioca in tutti i set. Nei primi 3, non parte titolare. E, dal 2°, si alterna con Cariello. Nel 1° è l’unico cambio chiuso.


SEF

Gatto (regista), Giglio, Borghini (centrale), Botarelli, Di Nardi, Guidozzi (centrale) con Krasteva libero (FISSO TUTTA LA GARA).
Rispetto alla gara contro il Real Volley NA, Di Nardi e “Pigia” Giglio s’invertono di posizione.

GARA
Nel 1°set, massimo 3 parziali di 3-0: iniziano le centrali col vice capitano Veronica Guidozzi sul 5-5 e Marta Borghini sul 10-12 (qua, nonostante il 1° Time Out triggianese sul 10-14) e Virginia Alfieri sul 12-17. Poi, vari Time Outs: 16-18 gialloblù, cambio Simona Marasco per Roberta Liguori sul 16-19 (richiusa sul 21-24) e altri cambi 22-18 (Polisp. Francesco Anderlini) e 24-22 (ospite). Finale: 22-25 in 28’.

Nel 2°set, molto equilibrio e battuta e risposta di parziali. Sul 4-3, 5-0 di Roberta Liguori (nonostante il Time Out del duo Luca D’Amico e Gino Russo sul 7-3) e poker di Sabrina Di Nardi. Sull’11-8, cambio Simona Marasco per Giulia Cariello. Sul 12-10, tris alternato con Giglio (fermata dal T.Out pugliese) e la centrale Martina Labianca. Sul 23-21, cambio Chiara Pallucci per Borghini sul 23-21 (richiusa sul 24-21). Finale: 25-21 in 29’.

Nel 3°set, vari 3-0 di parziali: Giglio sul 10-7, 0-5 della centrale Marta Borghini sul 12-10 (nonostante il 1° Time Out barese sul 12-12) per chiudere le due registe con Alfieri sul 14-17 e Eleonora M.Gatto sul 19-19, fermato dal 2° Time Out del team della regione Apulia sul 19-22. Chiude il cambio: Marasco per Cariello sul 20-23. Finale: 21-25 in 27’.

Nel 4°set, Cariello parte titolare e Francesca Lattanzio parte in P1.
Il Pharm Volley Giuliani dirà addio alla vittoria in 2 mosse: 3-0 di Gatto e, soprattutto, 9-0 di parziale di Irene Botarelli sul 15-14, nonostante i 2 Time Outs (7-10 e 12-18) e il cambio Cariello per Maraco sul 12-16. Finale: 15-25 in 24’.
Ottimi entrambi i liberi: Simona Minervini (PVG) e Elitza “Ambasciatrice Bulgara di Roma” Krassimirova Krasteva (Assitec 2000).

Ecco le parole di coach Luca D’Amico (Sant'Elia F.)
“La vittoria di Bari arriva da un periodo di vacanze di Natale programmato e gestito bene, dove le ragazze hanno avuto il giusto mix di lavoro e di riposo. Le pause mi fanno sempre molta paura perché si rischia di perdere attenzione e concentrazione, ma le ragazze hanno fatto un ottimo lavoro. Ieri, anche durante il set che abbiamo perso, non ho mai avuto sensazioni negative, siamo rimasti in partita dal primo all'ultimo punto. Rimane cmq il fatto che PVG è un ottima squadra ed ora con l'innesto di Roberta Liguori, unita ad ottimi giocatori che già erano presenti in rosa, sarà una temibile avversaria per tutti sia in casa che fuori".


CLASSIFICA
Ora, il team della Valle del Comino è 3°, a pari punti col Mesagne Volley con 23 punti, a -5 dal Real Volley Napoli. Momentaneamente, si “paga” quel Mesagne Volley-Assitec 2000 Sant’Elia Volley 3-0.

PRECEDENTI

B2 FEMM. GIR.H
(AND. Palazzetto Comunale in Via F.lli De Filippo 17 di Carbonara di Bari;
RIT. Palasport “Giulio Iaquaniello” C\O SMS “Angelo Santilli” in Via Tascitara \ IV Novembre di Sant’Elia Fiumerapido, FR)
STAGIONE 2016-17 (ANNO 2017, H.18)
AND. Sab 14\1\2017 PVG-SEF 3-2 (16-25, 25-17, 18-25, 29-27, 15-11)
RIT. Dom 29\4\2017 SEF-PVG 3-0 (16, 12, 15)
STAGIONE 2017-18 (H.18)
AND. Sab 6\1\2018 h.18 PVG-SEF 1–3 (22-25, 25-21, 21-25, 15-25)
3° SFIDA. BILANCIO, 2 vittorie ciociare e sempre almeno 2 set vinti o 1 punto conquistato per il team del presidente Carmine Gargano.
La sfida tra i due teams si è giocata 6 giorni “prima”, rispetto a quella del 2016-17, ma sempre nello stesso periodo (Gennaio e Aprile).

PROSSIMO TURNO
Il PVG sempre in casa. Sabato 13\1\2018 ospiterà il Volley Cave Progetto Inieme. Inizio h.17. ARBITRI: Raffaele Mansi e Gianluca Del Vecchio.
L’Assitec 2000 ospiterà al Palasport “Giulio Iaquaniello” C\O SMS “Angelo Santilli” in Via Tascitara \ IV Novembre di Sant’Elia Fiumerapido (FR) l’Antoniana Volley Pescara che, a Marina di Minturno contro la Pallavolo Minturno, ha vinto 3-1. Sfida inedita. Inizio h.18. ARBITRI: Luca Pescatore e Serena Salvati.


IN FOTO: Il Sant'Elia Volley in festa post vittoria a Carbonara di Bari.


ALDO CONTE
 


Alla Befana si va su un ostico campo, si parte nel 2018 a Carbonara di Bari contro il PVG


Inizia il 2018 e la Befana riserva una trasferta difficile per l’Assitec 2000 Sant’Elia Volley. Si viaggerà al Palazzetto Comunale in Via F.lli De Filippo 17 a Carbonara di Bari contro la Polisp. Francesco Anderlini Triggiano Pharm Volley Giuliani “PVG” Bari con inizio alle h.17. Ormai, è cosa conosciuta che i teams pugliesi sono di un livello elevato nel mondo pallavolistico (un team di C che lotta per i Play-Off può tranquillamente lottare per i Play-Off in B2 e per una salvezza in B1).
Tra la capo classifica (Real Volley Napoli: 25 punti) e la 5° della classe (Sant’Elia Volley: 20 pt.) ci sono 5 punti di distacco. Il PVG è 3° a 22 punti (si ricorda: la 1° è promossa in B1, la 2° e 3° ai Play-Off). Pertanto, basta un KO per trovarsi fuori dai giochi “seppur momentaneamente”.
Bisogna fare “Carpe Diem” per stare nella zona Play-Off. E di certo non sarà facile per il coach Luca D’Amico (SEF).


Ecco i probabili roosters

POLISPORTIVA FRANCESCO ANDERLINI TRIGGIANO PHARM VOLLEY GIULIANI “PVG” BARI
2 Savina Binetti (CAP), 3 Claudia Romanazzi, 4 Giulia Cariello, 5 Michela Peretto, 6 Monica Piemontese, 9 Isabella Panza, 10 Martina Labianca, 11 Francesca Lattanzio, 13 Virginia “Ciak si gira” Alfieri, 14 Vanessa Teresa Nuovo, 15 Monica Cillo, 16 Simona Minervini (LIBERO), 18 Simona Marasco. ALLEN. Marcello Sarcinella VICE ALLEN. Michele Ironico DIRIG.ACCOMP. Pierluigi Patruno.


ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY - SANT’ELIA FIUMERAPIDO
1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza “Ambasciatrice Bulgara di Roma” Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina “Mazinga” o “Aereo di Aquino” Di Nardi, 9 Lorenza Magni, 10 Eleonora Maria Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo MEDICO SOCIALE Cristiano Marino DIRIG.ACCOMPAGNATORE E TEAM MANAGER Antonello Borrea.

PRECEDENTI
B2 FEMM. GIR.H
(AND. Palazzetto Comunale in Via F.lli De Filippo 17 di Carbonara di Bari;
RIT. Palasport “Giulio Iaquaniello” C\O SMS “Angelo Santilli” in Via Tascitara \ IV Novembre di Sant’Elia Fiumerapido, FR)
STAGIONE 2016-17 (ANNO 2017, H.18)
AND. Sab 14\1\2017 PVG-SEF 3-2 (16-25, 25-17, 18-25, 29-27, 15-11)
RIT. Dom 29\4\2017 SEF-PVG 3-0 (16, 12
, 15)
3° SFIDA: 1 vittoria a testa, ma Santuliamea ha conquistato 4 punti su 6.
La stessa gara si gioca 6 giorni “prima”, rispetto a quella del 2016-17, ma sempre nello stesso periodo (Gennaio e Aprile).


CURIOSITA’
Virginia “Ciak si gira” Alfieri (palleggiatrice, PVG) e Federica “Pigia” Giglio (centrale \ schiacciatrice, SEF) hanno giocato insieme nel Volley Terracina (B1 gir.D nel 2015-16).
Derby per Manuela Schirinzi, centrale ’87 di Salignano di Castrignano del Capo (LE).
Ecco le parole di coach Luca D’Amico (SEF).
“La sfida di Carbonara di Bari sarà l’ennesima battaglia di questo campionato perché loro, sicuramente, sono una buona squadra, in casa hanno sempre fatto bene. Noi arriviamo da un periodo in cui siamo riusciti a lavorare molto bene durante le vacanze di Natale. Siamo riusciti a lavorare bene, sul discorso muro, difesa e contrattacco. Poi, abbiamo rivisto un po’ di cose che non erano andate nei migliori dei modi nelle prime 10 partite. Siamo molto sereni, anche della posizione in classifica. Nel senso che, alla fine, i conti si faranno alla fine del campionato e non di sicuro alla 10° giornata. Quindi, una sfida molto molto entusiasmante. Siamo carichi”.

 

Aldo Conte

 


 

 

 

 

 

BELLISSIMA GARA E VITTORIA SOFFERTA.

SANT’ELIA VOLLEY, A BENEVENTO SI VINCE UNA BATTAGLIA CONTRO L’ACCADEMIA VOLLEY 1986: 3-2 IN 2H10’

 

ASD Accademia Volley Benevento -Assitec 2000 Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido 2-3

(19-25, 25-14, 25-21, 15-25, 6-15)]

 

ASD ACCADEMIA VOLLEY BENEVENTO 1986

2 Irene Padua (S), 3 Sabrina Petruzzella ©, 4 Sara Tufo (LIBERO), 5 Martina Magliardo (P), 7 Lucia Morgia (O), 9 Jessica De Cristofaro (S), 10 Raffaella Grillo (P), 11 Francesca Cona (LIBERO), 12 Alisya Iannelli (S), 14 Irene Ambrosio (S), 15 Erika Dell’Ermo ©, 16 Michela Pisano (LIBERO), 17 Giusy Ferrannini ©. ALLEN. Vittorio Ruscello.

 

ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY DI SANT’ELIA FIUMERAPIDO

1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza “Ambasciatrice di Bulgaria a Roma” Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina “Mazinga” o “Aereo di Aquino” Di Nardi, 9 Lorenza Magni, 10 Eleonora M.Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo

 

ARBITRI: Claudia Francavilla e Giuseppe Di Martino.

 

SINTESI

Dalla città delle Streghe, il Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido torna con una vittoria strepitosa per 3-2 che, alla vigilia, mai si poteva pensare alla difficoltà di questa gara. Al Palasport “Mario Parente” in Via Francesco Compagna a Benevento contro l’Accademia Volley Benevento 1986, le ciociare hanno dovuto faticare molto più del previsto e giocare in una “cella frigorifera” (Palestra non riscaldata).

ASSENTI: 17 Giusy Ferrannini, centrale (BN).

 

CURIOSITA’

L’Accademia Volley Benevento 1984 team ha militato anche in A2 e che ha disputato la Girl League U18 (Campionato Nazionale di Under 18 Femminile riservato ai teams che militavano in A1 o A2).

Michele Ruscello, DT dell’Accademia BN, è stato insignito come Docente della Scuola Regionale dello Sport della Campania dell’Area Tecnica Metodologica.

NOVITA’

4 Sara Tufo e 11 Francesca Cona “non” liberi (BN).

SESTETTI BASE (FISSI TUTTA LA GARA)

 

BN

Magliardo (palleggiatrice), De Cristofaro, Petruzzella (centrale), Morgia, Ambrosio, Dell’Ermo (centrale) con Pisano libero.

Cona entra al posto di Ambrosio nei set pari (“cambio Schiacciatrici”).

Grillo (palleggiatrice) entra al posto di Magliardo nel 1° e nel 5° set (“cambio” palleggiatrici).

SEF

Gatto (palleggiatrice), Di Nardi, Borghini (centrale), Botarelli, Giglio (schiacciatrice \ centrale), Guidozzi (centrale) con Krasteva (LIBERO).

 

GARA

Nel 1°set, ben 4 parziali di 3-0 con Federica “Pigia” Giglio sul 6-4, Sabrina Di Nardi e Jessica De Critofaro (battuta e risposta) sul 10-9 e Irene Botarelli sul 14-13. Dopo il Time Out locale sul 15-17, il vice capitano Veronica Guidozzi cala il poker sul 16-18 e a nulla serve il 2° Time Out. Finale: 19-25 in 30‘.

Nel 2°set, ci sono solo buoni parziali sannitici: poker di Martina Magliaro (iniziale) e, dopo il Time Out ciociaro sul 6-2, di Lucia Morgia sul 6-3. Poi, tris sempre di Morgia (sul 6-3), Erika Dell’Ermo sull’11-5 (nonostante il 2° Time Out) e Sabrina Petruzzella sul 16-8. C’è il cambio in regia sul 20-10: Valentina Rotondo per Eleonora M.Gatto. Ma l’esito non è quello sperato. Finale: 25-14 in 24‘

Nel 3°set, si viaggia a sorpassi a vicenda e parziali alternati. Vari 3-0: Guidozzi sul 5-5 che viene fermata dal Time Out giallorosso. Poi, il bello arriva sul 10-13 con battute e risposte: Morgia, 2° Time Out campano, Giglio e poker di Irene Ambrosio (nonostante il 1° T.Out del team della Valle del Comino). Dopo il 2° Time Out ospite sul 19-17, tocca a De Cristofaro sul 19-19. Finale: 25-21 in 32‘.

Nel 4°set, coach Luca D’Amico vince il set in stile Scacchi con due mosse: 0-5 di Botarelli sul 3-3 (fermata dal 1° Time Out beneventano), 2° Time Out sul 9-16 e 0-6 di Guidozzi sul 13-19. Finale: 15-25 in 27‘.

5°set e ultimo set.

L’Accademia BN non vedrà più il segno più. Ben 0-7 di parziale della centrale Marta Borghini sull’1-2 (nonostante il Time Out di coach Ruscello sull’1-3. E, sul 3-9, si chiude la gara con parziali di 3-0 alternati: dopo il Time Out gialloblù, ecco Botarelli, Morgia (nonostante il 2° Time Out caro al team della provincia del Monte Taburno) e “Pigia” Giglio. Finale: 6-15 in 17’.

A fine gara, esplode la gioia tra le fila frusinate e applausi anche al team ex-A2.

Ecco le parole di coach Luca D’Amico (SEF)

“La vittoria di ieri è stato un bel parto: che, secondo me, sono 2 punti meritati (guadagnati) che 1 punto perso. Partendo dal presupposto che giocare in palestre del genere sarebbe fuori legge perché, senza riscaldamento, saranno stati al massimo 8 o 9 gradi (e non di più) era impensabile a riuscire a fare riscaldamento. Quindi, le ragazze hanno fatto un ottimo ottimo ottimo lavoro. Contro una squadra che ha giocato molto molto bene, noi ci siamo fatti un po’ innervosire dagli arbitri che hanno fatto qualche errore di troppo. E, sotto 2-1, abbiamo recuperato molto bene la partita con tanto carattere. Ripeto: sono 2 punti guadagnati che 1 punto perso, considerando le condizioni in cui stavamo giocando”.

 

Ecco le parole della Dott.ssa Irene Padua (Nutrizionista: BN).

“La partita di sabato è stata una bellissima partita. Naturalmente, più bella per noi immagino perché per il Sant’Elia, che comunque si trova in classifica sicuramente più in alto rispetto a noi, non deve essere stato bellissimo lasciare 1 punto da noi. Però, questo è la dimostrazione che per noi è importante il turno casalingo perché noi risuciamo comunque a rubare o prendere punti. La partita è stata comunque molto equilibrata perché Sant’Elia non è partito male. Ha tirato comunque, è stata una gara sicuramente spinta da parte loro, si vedeva che volevano, insomma, il bottino pieno a casa nostra e noi, di conseguenza, ci siamo comportati veramente bene”.

Sul team del Sant’Elia Fiumerapido.

“Ammetto che mi è piaciuto tantissimo questa squadra, forse la prima squadra che mi piace parecchio già conoscendo Gatto (il palleggiatore) e Guidozzi (centrale) che hanno giocato contro di me quando io giocavo a Isernia (Europea ’92 IS) e loro con la Giò Volley Aprilia nel campionato di B1 (gir.D, nel 2015-16) che apprezzavo molte come giocatrici. In più, sono rimasta molto meravigliata dall’opposto (Irene Botarelli): si vede che è molto giovane e mi è piaciuta tantissimo. Devo dire: mi piace anche come atteggiamento e come giocatrice, quindi io devo fare proprio i complimenti perché è una bellissima squadra, però è un campionato molto particolare, difficilissimo, super equilibrato, tutti rubano punti a tutti. Purtroppo, ogni partita è un punto interrogativo, credo che veramente la squadra cuscinetto non ci sia. Da una parte è molto stimolante, dall’altra è un pochino pericoloso per chi ha creato una squadra per poter vincere il campionato”.

 

PROSSIMO TURNO, ultima del 2017 ed entrambe in casa con inizio alle h.18.

L’Accademia BN ospiterà la Polisportiva Francesco Anderlini Triggiano Pharma Volley Giuliani Bari (sabato 16\12\2017). ARBITRI: Francesco Esposito e Gennaro Galano (Campania).

Sempre la schiacciatrice siciliana ’89 di Augusta (SR), ovvero Padua.

“Andiamo a giocare sempre con una squadra molto forte. Noi, purtroppo, non siamo al completo e io sono fuori dalla 1° di campionato. Quindi, questo sicuramente non ci aiuta. La squadra, insomma, non è aiutata da questo punto di vista e, tra l’altro, durante la settimana abbiamo sempre giocatrici che non possono allenarsi con continuità proprio perché hanno problemi fisici. Quindi, siamo sempre un pochino così e affrontiamo un po’ le partite cercando di dare il massimo, ma purtroppo non con un lavoro importante dietro perché proprio per il fatto che la squadra non è mai al completo. Comunque, noi rigiochiamo in casa contro PVG e questo, naturalmente per noi è uno stimolo per la buona prestazione da parte nostra e quindi sicuramente sarà importante per noi cercare di fare punti contro PVG”.

Il Sant’Elia Volley ospiterà al Palasport “Giulio Iaquaniello” C\O SMS “Angelo Santilli” in Via Tascitara \ IV Novembre a Sant’Elia Fiumerapido (FR), il Real Volley Napoli. E’ uno dei team più forti del campionato. Sarà una bellissima gara. ARBITRI: Valeria Muntauti (LT) e Francesca Mariani (Sezze Romana, LT).

ALDO CONTE

 


 

Si inizia sotto tono, ma poi si vince

Sant’Elia Volley, bentornata vittoria in casa: 3-1 al Volley Cave

 

Assitec 2000 Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido-ASD Volley Cave Progetto Insieme 3-1

(24-26, 25-18, 25-17, 25-22)]

 

ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY DI SANT’ELIA FIUMERAPIDO

1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza “Ambasciatrice di Bulgaria a Roma” Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina “Mazinga” o “Aereo di Aquino” Di Nardi, 9 Lorenza Magni, 10 Eleonora M.Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo DIRIG.ACCOMPAGNATORE Antonello Borrea.

 

ASD VOLLEY CAVE PROGETTO INSIEME

1 Chiara Muzi, 2 Marika Longobardi, 3 Flavia Ferrieri, 7 Ludovica Casella, 8 Francesca Fornari (CAP), 9 Francesca Zia, 10 Beatrice Massani, 12 Caterina Grossi (LIBERO), 14 Annalisa Luciani, 15 Valentina Fedeli (V.CAP), 16 Francesca “Tatta” Tomassi. ALLEN. Pietro Camiolo VICE ALLEN. M.Letizia Menichelli DIRIG.ACCOMP. Fabio Massimo Marcello Maggi.

ARBITRI: Stefano Fucina e Alessandro Arcangeli Carosi (Terni).

SINTESI

L’Assitec 2000 Sant’Elia Volley di Sant’Elia Fiumerapido ritorna a vincere in casa al Palasport “Giulio Iaquaniello” C\O SMS “Angelo Santilli” in Via Tascitara \ IV Novembre a Sant’Elia Fiumerapido (FR) contro il Volley Cave Progetto Insieme per 3-1 in una bella gara. Sotto 0-1, inizia a giocare come si conosce dal 2° set. Applausi alle romane che, nel 2016-17, sono state finaliste dei Play-off di B2 per la B1.

CURIOSITA’

EX-DI TURNO: Federica “Pigia” Giglio, schiacciatrice \ centrale ‘88 di Roma (nel 2016-17 con la maglia cavese).

DERBY CIOCIARO per Simone Saccucci, coach giovanile e Scoutman del team romano: dad di Piglio.

SESTETTI BASE

SEF

Gatto (regista), Di Nardi (dal 1° set sul 20-18), Borghini (centrale), Botarelli, Giglio, Guidozzi (centrale) con Krasteva libero (FISSO TUTTA LA GARA).

CAVE

Ferrieri (palleggiatrice), Fedeli, Muzi (centrale), Longobardi, Massani, Casella con Grossi libero (SET DISPARI).

Fedeli parte da P1 (SET PARI).

Luciani (regista) non entra solo nel 1° set: nel 3° e nel 4° al posto di Ferrieri.

Tomassi (centrale) non gioca solo nel 1° set: nel 2° e 3° entra al posto di Casella. Nel 4°, parte titolare.

Zia non entra solo nel 4° set: negli altri, entra al posto di Longobardi e solo nel 1° è richiuso.

 

GARA

Nel 1°set, Lorenza Magni al posto di Sabrina Di Nardi (SEF) e Francesca Fornari al posto di Beatrice Massani (Cave).

Iniziano le ciociare a far da lepre: 6-0 di Irene Botarelli sul 3-2 (nonostante il Time Out cavense sul 6-2) e poker di Federica “Pigia” Giglio sul 9-3, nonostante il cambio Massani per Fornari sul 10-3 e il 2° Time Out sul 12-3. Ma proprio questo cambio, dà inizio al sorpasso romano che usa la tattica della formica (passi brevi ma solidi) con tutti parziali di 0-3: Fornari subito, Valentina Fedeli sul 16-8 (fermata dal 1° Time Out gialloblù), Chiara Muzi sul 18-11 (battute a salto di elevata potenza), il poker di Massani (vari Dirty-Aces fatti a Salto Flot) sul 20-16, nonostante il 2° Time Out del duo D’Amico \ Gino Russo. Qua, arrivano i cambi (1 da una parte e 1 dall’altra): Sabrina Di Nardi per Lorenza Magni sul 20-18 e Francesca Zia per Marika Longobardi sul 24-23 (richiuso sul 24-24). Salgono in cattedra anche la centrale Veronica Guidozzi e Longobardi. Finale: 24-26 in 30’.

Nel 2°set, coach Luca D’Amico porta un attimo di calma e le sue mettono a segno i buoni parziali. L’1-3 sarà l’ultima volta del set che il team di coach Pietro Camiolo vedrà il segno più. Infatti, 5-0 di Marta Borghini (centrale) sull’1-3 e doppio 3-0 frusinate fermato da un Time-Out avversario a testa: Irene Botarelli sul 6-4 e della regista Eleonora M.Gatto sull’11-8. Ai fini del risultato, inutile i cambi: Annalisa Luciani per Longobardi e Francesca Zia per Flavia Ferrieri sul 12-18, Francesca “Tatta” Tomassi (centrale) per Ludovica Casella sul 17-23. Finale: 25-18 in 26’.

Nel 3°set, è la sola Fedeli a fare la ceccina contro le varie avversarie. Ecco la N°15 col tris sul 2-0, poi Botarelli fa 6-0 sul 3-5 (nonostante il 1° Time Out di coach Piero Camiolo sul 7-5) e Giglio ne fa sul 9-6, nonostante il cambio tra centrali (Francesca “Tatta” Tomassi per Ludovica Casella) sul 13-6 e 2° Time Out sul 14-6. Il restante è un tris firmato da Sabrina Di Nardi sul 17-9 (nonostante i 2 cambi del team della provincia di Roma: Francesca Zia per Marika Longobardi sul 19-9 e Annalisa Luciani per Flavia Ferrieri sul 20-9) e Fedeli subito a rispondere (fermata dal Time Out sul 20-12) e Chiara Muzi sul 21-12 (sempre a bombardare con battute a salto). Finale: 25-17 in 26’.

Nel 4°set, forse per la stanchezza, ci sono meno battute e risposte e molto equilibrio. Subito Chiara Muzi (3-0) e risposta in poker di “Mazinga” Di Nardi. Dopo tanto equilibrio, ecco “Pigia” Giglio che cala il poker sul 16-16. In questo parziale, ben doppio Time Out del coach catanese Pietro Camiolo (18-16 e 20-16). Arrivano 2 cambi per Tomassi e socie con Francesca Fornari per Beatrice Massani sul 16-14 (richiuso sul 22-19) e Annalisa Luciani per Flavia Ferrieri sul 21-17. E due Time Out santeliani (21-19 e 24-22) Finale: 25-22 in 30’.

 

TOP-SCORER

SEF

Borghini 2, Rotondo e Pantano n.e., Krasteva (LIBERO) RICEZIONI 53 ERRORI 6, ALZATE DI BAGHER 7 SPAZZA 1 (2° SET), Di Nardi 7, Magni 2, Gatto (CAP) 0, Pallucci n.e., Botarelli 32, Giglio 11, Guidozzi 10, Schirinzi n.e.

CAVE

Muzi 7, Longobardi 16, Ferrieri 1, Casella e Fornari (CAP) 0, Zia 2, Massani 12, Grossi (LIBERO) 59 ERRORI 11, ALZATE DI BAGHER 10, Luciani 3, Fedeli 14, Tomassi 1.

PROSSIMO TURNO, sabato 9\12\2017 (h.18)

L’Assitec 2000 Sant’Elia Volley viaggerà al Palasport “Mario Parente” in Via Francesco Compagna a Benevento contro l’Accademia Volley BN, team che è stato anche in A2 e che ha disputato la Girl League U18 (Campionato Nazionale di Under 18 Femminile riservato ai teams che militavano in A1 o A2). ARBITRI: Claudia Francavilla e Giuseppe Di Martino (Puglia).

Il Volley Cave Progetto Insieme ospiterà all’SMS “Pietro Metastasio” \ I.C. “Via Giacomo Matteotti 11” in Viale Giulio Venzi a Cave l’A.S. Antoniana Volley Pescara. Sfida tra Nazionali Italiane Giovanili: Chiara Muzi (Cave) e Elena Dodi (Antoniana PE). ARBITRI: Fabio Morena e Alessandro D’Argenio (Mercogliano, AV).

 

ALDO CONTE

 


 

 

 

 

La Virtus Orsogna lotta, ma si arrende al Sant’Elia per 3 a 0

https://www.sportchieti.it/la-virtus-orsogna-lotta-si-arrende-al-santelia-3-0/11464

 


 

 

 Assitec 2000 Sant’Elia, Orsogna porta bene: 3-0 in 78’ effettivi

 http://www.sportpontino.com/?p=65960#.WgQjMbpFx9A

 

Aldo Conte

 


 

 

Assitec 2000 “Prestazione spettacolare” vince e convince!

Assitec 2000 Volley: 1 Borghini M, 2 Rotondo V, 4 Pantani N, 7 Di Nardi S, 9 Magni L, 10 Gatto E (K), 11 Pallucci C, 12 Botarelli I, 13 Giglio F, 16 Guidozzi V, 17 Schirinzi M, libero 6 Krasteva E. Primo Allenatore: D’Amico L.; Secondo Allenatore: Russo L.

Virtus Orsogna Volley: Capponi, Di Bert, Di Gregorio, Di Paolo, Ghezzi, Mancini, Vittozzi, Di Sciullo, Trentini, Cocciaretto, Di Francesco, Taraborrelli. Primo Allenatore: Saccucci M.
Bellissima gara quella svoltasi domenica scorsa al palazzetto di Sant’Elia Fiumerapido e bottino pieno per la squadra di casa che doma in soli 3 set l’agguerrita compagine Teatina. Nonostante il secco 3 a 0 le ragazze di Orsogna non hanno mai mollato lottando palla su palla e regalando pochissimi punti. Infatti dal tabellino della gara si evidenziano soltanto 14 errori della squadra ospite e ben 61 punti conquistati dalle ragazze Cassinati. Una Botarelli devastante che ha messo a segno ben 26 punti seguita da un’ottima Guidozzi con 13 punti, Di Nardi 10, Giglio 8, e 2 punti per Borghini e Gatto.
La gara è partita a rilento nel primo set a causa di due black-aut elettrici conseguenti al forte temporale; ma a luce ripristinata il pubblico ha potuto assistere ad un vero e proprio spettacolo di alto livello tecnico ed agonistico. I set sono stati la copia uno dell’altro, durante i quali si è assistito ad un equilibrio fino alla metà dei set per poi assistere ad un cambio di marcia dell’Assitec che allungava inesorabilmente mostrandosi formazione di livello superiore.
Entusiasta a fine gara il Presidente Gargano che ha commentato: “Se continueremo a giocare a questo livello non dobbiamo temere nessuno! Oggi abbiamo dimostrato di essere una squadra completa, senza punti di debolezza e con tanti punti di forza! Mi è difficile fare complimenti personalizzati, perché se pur è vero che si è vista una Super Botarelli è vero anche che tutti i reparti hanno funzionato alla perfezione ed ogni ragazza mi ha entusiasmato per impegno e bravura. Magistrale è stata la regia di Eleonora Gatto che ha distribuito il gioco in modo impeccabile. E cosa dire di Elitza Krasteva? Un libero così è una garanzia per le compagne che possono dedicarsi a costruire il gioco perché dalle sue parti non cade mai un pallone! Non dimentichiamoci poi del nostro Centralone (Veronica Guidozzi), 13 punti e tanto carisma! E poi ancora Di Nardi, Giglio, Borghini; brave tutte promosse con il massimo dei voti”.
Sabato prossimo si andrà a Terracina con l’intenzione di vincere e convincere e poi a seguire, domenica 19, il derby del Basso Lazio contro il Minturno, l’ennesima puntata di una lunga sfida.

 

Assitec 2000 - Virtus Orsogna Volley 3-0

 

Parziali: 25-21 – 25-21 – 25-20


Arriva un team giovane che si migliora di gara in gara
Assitec 2000, al “Giulio Iaquaniello” sbarca la Virtus Volley & Basket Orsogna

 

Assitec 2000 Sant’Elia - Virtus Volley & Basket Orsogna
Domenica 5\11\2017 la sfida sarà bella da vedere. Al Palasport “Giulio Iaquaniello” C\O SMS “Angelo Santilli” in Via Tascitara \ IV Novembre a S.Elia Fiumerapido, sbarcherà la Virtus Volley & Basket Orsogna, team ringiovanito rispetto agli anni passati. Un team bello da vedere e che riuscirà, nel corso del campionato, ad esprimere una pallavolo di tutto rispetto.
Ecco i roosters.


ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY
1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza “Ambasciatrice di Bulgaria a Roma” Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina “Mazinga” o “Aereo di Aquino” Di Nardi, 9 Lorenza Magni, 10 Eleonora M.Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo DIRIG.ACCOMPAGNATORE Antonello Borrea.


VIRTUS VOLLEY & BASKET ORSOGNA
2 Giulia Di Gregorio, 3 Chiara Trentini, 4 Piera Taraborelli, 5 Alice Di Francesco, 6 Lisa Mancini (CAP), 8 Alessandra Di Paolo, 9 Erika Ghezzi, 10 Chiara Capponi, 12 Alessia Cocciaretto, 14 Dalin Di Prinzio, 16 Antonella Di Sciullo, 17 Eva Di Bert. ALLEN. Marco Saccucci VICE ALLEN. Francesca Caporale DIRIG.ACCOMPAGNATORE Alessandro Fusco.
ARBITRI: Claudia Bolognesi e Emanuela Fabri (quest’ultima, di Aprilia).
Ecco le parole del coach terracinese Marco Saccucci.
"Stiamo proponendo una pallavolo di buon livello, con giocate di qualità, intelligenti e con tanto carattere. Di contro a livello fisico non siamo sicuramente al top, ma il fine settimana le ragazze dimenticano tutto e vanno oltre i problemi e questa è una grande qualità perché si sa che nello sport vince chi sa soffrire meglio, in tutti i suoi aspetti. Giochiamo contro una squadra che non ha fatto mistero di voler andare in B1 ed in effetti ne ha tutti i mezzi, tecnici e di esperienza. Noi però abbiamo le caratteristiche per dar fastidio a tutti e personalmente sono molto curioso di vedere dove possiamo arrivare e, se le conosco bene, anche le mie ragazze".
CURIOSITA
EX-DI TURNO: Arianna Vittozzi, eccellente libero ’92 di Roma, ex-Volleyrò Casal de Pazzi. Nel 2016-17 col Sant’Elia Volley.
MARCO SACCUCCI, è stato Vice Allenatore della Polisp. Omia Cisterna in A2 (2015-17). Ha allenato anche varie giocatrici ciociare: Laura Mariani, schiacciatrice ’99 di Colleberardi e Letizia Pizzuti, schiacciatrice 2000 di Ceccano (ora, Volley Terracina, C gir.B), Martina Di Cocco, libero ’97 di Isola Liri (ora coach della 1° Divisione dell’IHF Frosinone) e Alessandra Nardone, schiacciatrice ’95 di Coldragone (ora, Pallavolo Sabaudia, C gir.B).
DERBY di ROMA: Eleonora M.Gatto, Marta Borghini, Federica “Pigia” Giglio, Krasteva, Angelo Palombo (SEF) e Arianna Vittozzi (Orsogna).
RIVIERA D’ULISSE (Zona di mare tra Sabaudia e Minturno, quindi provincia di LT) Marco Saccucci (Terracina), Chiara Capponi (Sabaudia, una “stella giovanile” 2001 in Italia) nell’Orsogna e Valentina Rotondo (Formia, SEF).
Molte delle giocatrici in campo hanno militato in teams pontini.
Eleonora M.Gatto, Veronica Guidozzi, Luca D’Amico (Giò Volley Aprilia), Borghini (Giò Volley Aprilia e Minturno), Valentina Rotondo (Olimpia Formia, Minturno), Sabrina Di Nardi (Minturno).
ORSOGNA
Marco Saccucci (Polisp. Cisterna ’88, Pallavolo Fondi, Top Volley LT Sabaudia, Terracina) e Chiara Capponi (Sabaudia: richiesta anche da teams di B1). Inizio della gara sarà alle h.18.

ALDO CONTE


 

 

 

 


Assitec 2000, ecco il miglior inizio: 3-0 al Nemesi Stabiae in 71’
Assitec 2000 Santuliamea Sant’Elia Volley-Pallavolo Nemesi Stabiae di Castellamare di Stabia 3-0 (19, 9, 25)]

ASSITEC 2000 SANT’ELIA VOLLEY
1 Marta Borghini, 2 Valentina Rotondo, 4 Noemi Pantano, 6 Elitza Krassimirova Krasteva (LIBERO), 7 Sabrina Di Nardi, 9 Lorenza Magni, 10 Eleonora M.Gatto (CAP), 11 Chiara Pallucci, 12 Irene Botarelli, 13 Federica “Pigia” Giglio, 16 Veronica Guidozzi, 17 Manuela Schirinzi. ALLEN. Luca D’Amico VICE ALLEN. Luigi Russo DIRIG.ACCOMPAGNATORE Antonello Borrea MEDICO Cristiano Marino.

ASD PALLAVOLO NEMESI STABIAE 1977 DI CASTELLAMARE DI STABIA
1 Francesca Benedetta Giaquinto (CAP), 2 Veronica Aprile, 3 Sara Della Rocca, 5 Giovanna Aquino, 6 Katia Miotti, 7 Lorenza Manfredonia, 8 Sara Saetta (LIBERO), 10 Rita Rosaria Staiano, 11 Lorenza Russo, 13 Alessia Corallo, 15 Francesca Autiero, 17 Filomena Afeltra. ALLEN. Francesco Russo VICE ALLEN. E PRESIDENTE Vincenzo Esposito.
ARBITRO: Giulia Giorgio Olivieri (ROMA, ma di RIETI) e Giorgia Conti (ROMA).
SINTESI
Non poteva debuttare al meglio l’Assitec 2000 Volley che rifila un 3-0 secco in 71’ alla Pallavolo Nemesi Stabiae di Castellamare di Stabia. Al Palasport “Giulio Iaquaniello” C\O SMS “Angelo Santilli” in Via Tascitara \ IV Novembre a S.Elia Fiumerapido (FR) era la 5° sfida per le ciociare, di cui 2 gare ufficiali e 2 amichevoli (solo una in trasferta a Roma contro il Volleyrò) e comunque bisognava vincere per iniziare al meglio. Solo nel 3° set, il team del presidente Carmine Gargano ha dovuto faticare più del solito, visto che le avversarie sono uscite fuori. Ma solo il “colpo di coda” ha fatto sì che arrivassero i primi 3 punti. Nessun cambio nel 1° set.
DERBY DI SALERNO per coach Luca D’Amico (papà di Eboli: SEF) e Filomena Afeltra, centrale ’86 (di Scafati, NEMESI)
Prima dell’inizio della gara, premiata Claudia Gennaro, palleggiatrice di Cavoni di Frosinone ’91, vice campionessa Olimpionica dei Sordi con la Naz. Italiana in Turchia.

ASSENTI
13 Valentina Catallo (SEF), 12 Anna Rosa Somma (2000, STABIA).
NOVITA’: Claudia Pallucci “non libero”.

SESTETTI BASE
SEF
Gatto (regista), Sabrina Di Nardi, Schirinzi (centrale), Magni, “Pigia” Giglio, Guidozzi (centrale) con Krasteva libero (FISSO TUTTA LA GARA).
Magni solo nel 2° set non viene sostituita. Botarelli solo nel 1° set non entra.
C.STABIA
Giovanna Aquino, Giaquinto (centrale), Alessia Corallo, Lorenza Manfredonia, Afeltra (centrale), Miotti (palleggiatrice) con Sara Saetta libero.
GARA
Nel 1°set, Lorenza Manfredonia parte in P1
Manuela Schirizi apre e chiude i buoni parziali e le stabiesi realizzano sempre max 1 punto, una volta 2 punti e una volta un 3-0. In brevis: Schirinzi sul 2-2 e Lorenza Manfredonia sul 12-17 (tris) e ancora la N°17 pugliese col poker sul 18-20. Forse sono i Time Outs (C.mare sul 12-7, S.Elia sul 17-15 e ancora le campane sul 22-18) a far fare questa andatura. Oltre ai due liberi (Krasteva e Sara Saetta), sono Sabrina Di Nardi e “Pigia” Giglio a salire in cattedra. Finale: 25-19 in 21’.

Nel 2°set, le tirreniche rispondono sempre con 1 punto. E ci sono solo buoni parziali gialloblù. Tris di Manuela Schirinzi sull’1-1, 6-0 di “Pigia” Giglio sul 5-3 (nonostante, le avversarie chiamano T.Out sull’8-3 e sull’11-3 e cambiano Lorenza Russo per Giovanna Aquino), poker di Veronica Guidozzi sull’11-4 (fermata dal cambio Veronica Aprile per Lorenza Manfredonia). E, dopo i cambi Rita Rosaria Staiano per Katia Miotti sul 20-7 e Irene Botarelli per Gatto e Valentina Rotondo per Magni sul 21-8 (con Valentina Rotondo capitano in campo), c’è la regista N°2 ciociaro\formiana che cala il poker con battute a Salto Flot. Oltre ai due liberi, sono Irene Botarelli e Veronica Guidozzi a salire in cattedra in questo set. Finale: 25-9 in 20’.
Nel 3°set, il team del presidente e vice allenatore Vincenzo Esposito inverte Afeltra e Miotti al posto di Giaquinto e Corallo. E la musica sembra cambiare.
Sull’1-0, tris alternati di Afeltra, Sabrina Di Nardi e Katia Taddei. E, sull’8-6, c’è anche capitan Giaquinto (nonostante il 1° Time Out di coach Luca D’Amico sul 6-10). Sul 14-8, la gara si fa intensa: ci sono due poker del team del presidente Carmine Gargano, nonostante racchiudono i due Time Outs vesuviani: Eleonora M.Gatto sull’8-14 (cambio Botarelli per Magni sul 9-14 e T.O. sul 10-14) e Veronica Guidozzi sul 18-22 (T.O. sul 21-22) che racchiudono il cambio Lorenza Manfredonia per Lorenza Russo sul 16-17 (richiuso sul 22-23 con T.Out del team del frusinate). Si viaggia a sorpassi a vicenda e i set point passano di mano da un team all’altra quando arriva “Mazinga” Di Nardi e mette il cartello GAME OVER: sul 24-25, cala il tris e vince la gara. Salgono in cattedra: Irene Botarelli e Sabrina Di Nardi, ma soprattutto Manuela Schirizi (una trivellatrice) nel team della Regione Lazio; Capitan Giaquinto nel team di provincia partenopea. Finale: 27-25 in 30’.
Bella la festa sugli spalti per il pubblico.
TOP-SCORER
SEF
Borghini n.e., Valentina Rotondo 0, Noemi Pantano n.e.,
Elitza Krassimirova Krasteva (LIBERO) RICEZIONI 26 ERRORI 1 (1°set) ALZATE DI BAGHER 3;
Sabrina Di Nardi 13, Lorenza Magni 7, Eleonora M.Gatto 2, Chiara Pallucci n.e., Irene Botarelli 5, Federica Giglio 8, Veronica Guidozzi 10, Manuela Schirinzi 11.

C.STABIA
Francesca Benedetta Giaquinto 7, Veronica Aprile n.e., Sara Della Rocca 2, Giovanna Aquino 6, Katia Miotti 6, Lorenza Manfredonia 1
Sara Saetta (LIBERO) RICEZIONI 32 ERRORI 6, ALZATE DI BAGHER 5.
Rita Rosaria Staiano 0, Lorenza Russo 2, Alessia Corallo 3, Francesca Autiero n.e., Filomena Afeltra 2.

PROSSIMI TURNI (Inizio h.18).
La Pallavolo Nemesi Stabiae 1977 di Castellamare di Stabia ospiterà sabato 21\10\2017 alla Palestra “Francesco Di Capua” in Via Napoli a C.mare di Stabia la Virtus Volley & Basket Orsogna. Derby “campano” per Chiara Capponi (mamma di Pontecagnano, SA). Nonché derby salernitano con Filomena Afeltra (di Scafati).
L’Assitec 2000 Sant’Elia viaggerà domenica 22 al Palasport in Via Udine a Mesagne contro il Mesagne Volley.

ALDO CONTE


 


ASSITEC 2000 VOLLEY AD EXODUS INIZIA L’AVVENTURA! “RISERVATA A CHI HA UNA TREMENDA VOGLIA DI VINCERE”

 

Lunedì 28 agosto le atlete, i tecnici e i dirigenti dell’Assitec 2000 Sant’Elia Volley si sono dati appuntamento presso la struttura di via Vertelle per dare inizio alla preparazione pre-campionato. Le ragazze che resteranno, per qualche giorno, ospiti della Fondazione Exodus sono state accolte dal responsabile Luigi Maccaro e da tutti i ragazzi della Comunità.

Presente anche Gianfranco Treglia, amministratore dell’Assitec 2000 e tra i promotori dell’associazione “Amici di Exodus” che da qualche anno è impegnata nella promozione di iniziative atte alla realizzazione dei progetti di Exodus.

Le atlete che in questi giorni saranno impegnate in logoranti sedute di allenamento, strutturate in più impegni giornalieri (sala pesi, piscina, esercizi di tecnica, ecc.), allenamenti che saranno resi ancora più faticosi dall’afa insopportabile di queste settimane; ma la sera potranno rilassarsi godendo degli ampi spazi attrezzati della Comunità dove si avranno momenti di incontro e di confronto con i ragazzi di Exodus.

L’obbiettivo della dirigenza è quello di far sì che le atlete si sentano partecipi e protagoniste di un progetto sportivo ambizioso. L’Assitec 2000, infatti, da anni rappresenta l’eccellenza del Volley Femminile del Basso Lazio e intende far crescere sempre di più l’interesse del territorio verso la pallavolo che è sport femminile più praticato in Italia.

Nel frattempo di D.S. Angelo Palombo è al lavoro per organizzare una serie di amichevoli pre-campionato. In calendario è già stata fissata una gara con Casal Dei Pazzi che si svolgerà a Roma il 23 settembre. La stessa Casal Dei Pazzi ricambierà la visita la settimana successiva in occasione del triangolare del 30 settembre che vedrà la partecipazione anche della la formazione dell’Isernia, entrambe impegnate nel campionato di B1.

Giocare con squadre, che da anni militano in campionato di categoria superiore permetterà all’Assitec 2000 di conoscere concretamente il reale valore e misurare le legittime ambizione della Società

 


 

W gli Sposi...!!!!

I dirigenti, le atlete e i tifosi del Sant'Elia Volley augurano a Sabrina Di Nardi e Luca Brina di vivere insieme tutte le cose più belle della vita!

 


 

L’Assitec Volley impara a murare le schiacciate della vita (di A. Salines)

http://www.alessioporcu.it/sport/salines/assitec-volley-exodus-schiacciate/

 

 


L’ASSITEC 2000 VOLLEY IN RITIRO PRECAMPIONATO PRESSO LA FONDAZIONE EXODUS PER IMPARARE A "MURARE LE SCHIACCIATE PIÙ DIFFICILI DELLA VITA".

 

I Dirigenti dell’Assitec 2000 hanno deciso di ripetere l’esperienza maturata lo scorso anno e inizieranno la preparazione ospiti della Fondazione. Le ragazze resteranno qualche giorno nella struttura di via Vertechi dove alterneranno la preparazione fisica a momenti d’incontro e condivisione con i Ragazzi di Exodus.
E’ un’esperienza che ha voluto fortemente Gino Torrice: “E’ da moltissimi anni che frequento la Comunità diretta dall’amico Luigi Maccaro, persona che stimo profondamente e che mi piace rappresentare come un capace imprenditore del Sociale. Persona che è stata in grado di aprire, attraverso il cuore, gli occhi dei Cassinati rendendoli consapevoli ed orgogliosi di ospitare sul territorio un vero e proprio Miracolo del Sociale qual è la Comunità di Exodus e di fare propri gli insegnamenti di quel “piccolo Grande Uomo” qual è Don Antonio Mazzi”!
Lunedì 28 agosto le atlete, i tecnici e i dirigenti dell’Assitec 2000 si incontreranno presso la Comunità di via Vertechi per dare inizio alla stagione sportiva 2017/2018. Sono ragazze provenienti da mezza Italia, ognuna di esse con il proprio bagaglio sportivo/culturale pronte ad affrontare questa nuova avventura. Ragazze dall’indubbie doti tecniche, atlete che hanno dimostrato sul campo il loro valore sportivo e che sicuramente faranno del tutto per non deludere i tifosi e raggiungere gli obbiettivi Societari. Ma c’è un primo obbiettivo da raggiungere, fondamentale, senza il quale nulla è scontato e con il quale tutto è possibile: “essere una Squadra”. Squadra intesa quale gruppo sul quale ogni individuo che ne fa parte è cosciente di potersi fidare, senza remore, senza paura.
E allora quale modello migliore di Squadra Vincente mostrare alle ragazze se non la Comunità di Exodus!


Forza ragazze del volley, forza ragazzi e ragazze di Exodus uniti siamo una Squadra Imbattibile.

 

 


 

NOEMI PANTANO CONFERMATA PER LA PROSSIMA STAGIONE!!

 

Inizia con una conferma la settimana dell' Assitec 2000, l'opposta Noemi Pantano, continuerà a far parte del roster allenato da mister Luca D'Amico. La stagione che a breve inizierà, sarà la quarta per Noemi, con la squadra del presidente Carmine Gargano.
Dopo due ottimi campionati di serie D, nella stagione 2016/17, Pantano disputa il suo primo campionato di serie B2, dove viene spesso chiamata in causa, fornendo buone prove. Prove, che le hanno fatto meritare la conferma anche per questo campionato.

"Sono felicissima di indossare anche quest'anno la maglia dell' Assitec 2000 Sant'Elia. La società ha allestito una squadra importante, con un nuovo allenatore e con uno staff che studierà e preparerà tutto nei minimi dettagli. Non vedo l'ora che arrivi il 28 di Agosto, per poter iniziare questa nuova avventura e di conoscere le mie nuove compagne"

 

In bocca al lupo Noemi..!!!!

 


 

CHIARA PALLUCCI SARA’ IL SECONDO LIBERO DELL’ ASSITEC 2000

Altro importante tassello per l’Assitec 2000 Sant’Elia, si tratta di Chiara Pallucci che ricoprirà il ruolo di secondo libero.
C’è grande orgoglio nell’ambiente santeliano per la presenza di Chiara nel roster allenato dai coach D’Amico e Lollo, in quanto la ragazza, oltre ad essere di Sant’Elia è anche un talento del vivaio della società....

La Pallucci ha iniziato giovanissima a giocare con il Sant'Elia Volley, disputando tante partite, fino ad arrivare in serie C. Quest’anno la grande occasione, far parte della squadra che affronterà il campionato nazionale di serie B2 e il compito di rappresentare i santeliani.

 

“Avendo fatto campionati di categoria inferiore, questa per me è sicuramente un’esperienza del tutto nuova che non vedo l’ora di intraprendere. Non nascondo il fatto che mi “spaventa” un po’, ma ho voglia di mettermi alla prova. Giocherò con atlete forti e con molta esperienza e questo per me è un grandissimo vantaggio, posso imparare molto da loro, sia in campo che fuori.”


In bocca al lupo Chiara!!!!!!

 


 

L’ASSITEC 2000 completa il reparto delle palleggiatrici con Valentina Rotondo


Il Roster si arricchisce con l’ingaggio della palleggiatrice Valentina Rotondo. La felicità della squadra e della dirigenza è tutta racchiusa nei gesti e nei sorrisi del presidente Carmine Gargano all’annuncio dell’ingaggio della diciannovenne con già un bagaglio di esperienze invidiabili. Valentina ha origini santeliane dato che il papà è un santeliano doc. Avere nel proprio organico una giocatrice del paese è motivo di grande soddisfazione per la società.
Nata a Gaeta il 12 giugno 1998, alta 1,71 palleggiatrice, inizia a giocare nel 2010 con la Pallavolo Olimpia (Formia). Nel 2011-12 partecipa al Trofeo delle Provincie (CQP). Nel 2013-14 passa in prestito alla Pallavolo Minturno giocando in 1° Divisione e serie B. Nel 2014-15 in 1° Divisione vince il campionato, in B2 è 3° e semifinalista ai Play-Off, in Under 20 Regionale 2° nella Regular Season. Nel 2015-16 sfiora i play-off in serie D e gioca in B2.
“La decisione di andare a casa da "Mamma ASSITEC 2000" nasce per diversi motivi. Prima di tutto per la serietà della società e poi essendo di origine santeliane farò sicuramente onore alla squadra consapevole del fatto che sarà dura con la prestigiosa concorrenza, ma chi mi conosce sa della mia caparbietà! Non vedo l’ora di giocare la prossima stagione a Sant’Elia. Alla fine di agosto finalmente inizierò questa nuova esperienza con nuove compagne, nuovi allenatori e nuovi dirigenti, con i quali lavorerò al meglio per raggiungere gli obbiettivi prefissati. In bocca a lupo a noi e forza Assitec 2000!!!!!”

 


 

NUOVO COLPO PER ASSITEC 2000: FEDERICA GIGLIO!!!

Continua senza sosta il lavoro dei dirigenti dell'Assitec 2000 Sant'Elia che mettono a segno l'ennesimo grande colpo di questo mercato. Infatti, la società del presidente Gargano, si assicura le prestazioni della schiacciatrice Federica Giglio.
La Giglio ha giocato in squadre importanti, disputando campionati di categoria superiore.
La schiacciatrice romana ha giocato per due anni con IHF Frosinone (B1 il primo anno e serie A2 il secondo), Roma centro volley (B2),Terracina (B2), Volley Friends Roma (B1),di nuovo Terracina in B1 e lo scorso anno ha sfiorato la promozione in B1 con Cave. Insomma, una giocatrice con indiscusse qualità tecniche, ma anche con tanta esperienza.
"Sono molto contenta di aver scelto di giocare a Sant'Elia per la prossima stagione, sono un'atleta ambiziosa a cui piace lavorare sodo e mi è subito piaciuto il progetto della società e del coach. Non vedo l'ora di iniziare la preparazione specialmente perché alcune delle mie future compagne di squadra, oltre ad essere grandissime atlete, sono mie grandi amiche, e sono sicura che lavorare insieme sarà davvero gratificante. In bocca al lupo a noi..!!!!."

Benvenuta a Sant'Elia Federica!

 


 

 

 

COLPO DI MERCATO DELL' ASSITEC 2000 SANT'ELIA: ELITZA KRASTEVA!!!


Un libero bulgaro per l’ASSITEC 2000 SANT’ELIA con tante stagioni in B1 e in A2 alle spalle: dal San Giustino Volley (B1) arriva Elitza Krasteva. Ha iniziato quasi 20 anni fa nella Gierre Roma (Serie B2) per poi passare al Tor Sapienza, sempre di Roma e sempre in B2, nel biennio 1998-2000. Altri due anni in B1 con il Casal de’ Pazzi e poi l’esordio in A2 con la Figurella Roma nella stagione 2002/2003, prima di tornare al Casal de’ Pazzi dal 2003 al 2005. È l’ultima momentanea parentesi in B1, perché da questo momento inizierà un ciclo in A2 con Virtus Roma, Lamaro Appalti Roma, Europea 92 Virgin Radio Milano e Acqua&Sapone Città di Aprilia.
Breve ritorno in B1 con la Fidia Roma (2009/2010) e di nuovo A2 con RDM Pomezia, Rota Volley Mercato San Severino, Montichiari, tre anni a Roma in B1 con la Proger Friends e infine la stagione passata al San Giustino Volley in B1. Nel palmares personale, un campionato e una Coppa Italia Sand Volley 4×4 nel 2011.

Il curriculum parla dunque chiaro: giocatrice di indubbia esperienza in uno ruolo chiave come quello del libero. È stato il tecnico D’amico a volere fortemente Elitza, dalla quale si attende ora un contributo all’altezza della sua caratura nella nuova esperienza in B2.
“Le prime impressioni sono sicuramente positive, ci attende un campionato lungo e un girone tosto, per quello che ho potuto riscontrare dai primi contatti con la società, l’allenatore e le compagne di squadre mi sembra che tutti abbiamo la giusta motivazione per intraprendere questo nuovo percorso. E questo secondo me è l’ingrediente fondamentale che non deve mai mancare in qualsiasi nuova avventura si scelga, nello sport come nella vita.”


Benvenuta a Sant’Elia Elitza!!!

 

 

 

 


 

VOLTO NUOVO IN CASA ASSITEC 2000: MANUELA SCHIRINZI!!!


Altro colpo di mercato per L'Assitec 2000 Sant'Elia, che prende la giovane centrale Manuela Schirinzi classe '97.
Manuela inizia giovanissima a giocare, nel 2012 con l'under 18 di San Vito dei Normanni, conquista il primo posto nel campionato provinciale e il secondo posto nel campionato regionale. Nella stagione 2013/14 è titolare in serie D a Galatone. L'anno successivo, con l'under 18 di San Cassiano vince il campionato provinciale di categoria e gioca con la serie C. Il campionato 2015/16, la vede titolare in serie C sempre con San Cassiano. Nell'ultima stagione è titolare in B2 a Reggio Calabria.
"Sono molto felice per questa nuova avventura, mi auguro che questa sia una stagione positiva per me e per la squadra. Tutte noi ragazze vogliamo ottenere ottimi risultati. Personalmente mi auguro di fare tanta esperienza e di migliorare giorno dopo giorno.


Benvenuta a Sant'Elia Manuela!!!!


 

TERZA CONFERMA PER ASSITEC 2000: MARTA BORGHINI!!!!

Ancora una conferma per Assitec 2000, con Marta Borghini che continuerà a far parte del roster santeliano, nel ruolo di centrale, anche per la prossima stagione.
A poco più di un mese dal via della stagione, Marta è molto carica e non vede l'ora di iniziare: "Sono molto contenta di continuare con questa società, che ho sempre sentito vicina. Per me questo sarà un campionato molto importante, sono determinata e pronta a lavorare per raggiungere gli obiettivi prefissati.
Sono molto felice di rincontrare l'allenatore Luca D'Amico e non vedo l'ora di giocare con le nuove compagne, con alcune di loro ho già avuto il piacere di giocare. Sono convinta che ognuna di noi avrà tantissima voglia di riscattarsi e insieme ci toglieremo grandi soddisfazioni! ad Agosto finalmente si riparte quindi in bocca al lupo a noi per la stagione e un saluto a Sant'Elia e alla magnifica tifoseria.

In bocca al lupo Marta!!!

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

NUOVA CONFERMA PER ASSITEC 2000: IRENE BOTARELLI!!!!

 

Seconda conferma in casa Assitec 2000. Dopo Sabrina Di Nardi, anche Irene Botarelli continuerà la sua avventura con la compagine cassinate. Opposto, classe 1996, Irene non vede l'ora di iniziare la nuova stagione con la voglia di migliorare i risultati dello scorso campionato.

Lo scorso anno il campionato non è andato esattamente come volevamo, ma sono sicura che quest'anno grazie all'arrivo di giocatrici di livello, con tanta esperienza alle spalle,e del coach D'Amico, riusciremo a trovare un equilibrio di gioco che ci renderà ancor più competitive e ci permetterà di fare meglio. Sono davvero felice di essere rimasta e non vedo l'ora che arrivi il momento di iniziare la preparazione per conoscere le nuove compagne e riabbracciare Sant'Elia, un paese che mi ha fatto sentire fin da subito a casa mia.
Spero di condividere con i tifosi le soddisfazioni che ci regaleremo quest'anno."

 

In bocca al lupo Irene!!!!!!

 

 

 

 


 

 

NUOVA PALLEGGIATRICE IN CASA ASSITEC 2000: ELEONORA GATTO...!!!!!!

 

Altro volto nuovo in casa Assitec 2000 che si assicura le prestazioni della forte palleggiatrice Eleonora Gatto.

Romana,classe 1985, Eleonora ha alle spalle campionati importanti in squadre notevoli, come Frosinone (B1 nella stagione 2010/11), Bastia Volley (B2 stagione 2011/12 , B1 nel 2012/13 e 2013/14), Todi Volley (B1 campionato 2014/15) e gli ultimi due anni nel Giovolley Aprilia in B1.

Il progetto di Assitec è riuscito a convincermi ad accettare questa nuova sfida. Conosco molte delle mie future compagne e questo per me è un grande punto di partenza. Ho trovato persone disponibili ed entusiaste, spesso è la volontà a far bene e a migliorarsi che fa la differenza alla lunga.
Sono qui con la voglia di tornare a divertirmi e di togliermi piccole soddisfazioni.

 

Benvenuta a Sant'Elia Eleonora!!!

 

 

 

 


 

CONFERMA IN CASA ASSITEC: SABRINA DI NARDI!!!!

 

Dopo gli importanti acquisti delle scorse settimane, in casa Assitec 2000 è tempo di riconferme.
La prima conferma non poteva che essere capitan Sabrina Di Nardi.
Punto di riferimento e di forza della compagine cassinate, Sabrina sta per affrontare il terzo campionato di B2 con l'Assitec 2000 Sant'Elia.

La società ha sicuramente allestito una squadra molto competitiva, con giocatrici di grande esperienza, che con il nuovo mister D'Amico e il mister Lollo riuscirà ad ottenere dei buoni risultati.
Per me ogni anno è come una nuova sfida, una nuova esperienza. Sono molto contenta di continuare a far parte di questo gruppo e sono certa che regalerà forti emozioni ai tanti tifosi che ogni anno riempiono il palazzetto di Sant'Elia facendoci sentire il loro affetto spingendoci a dare sempre il massimo in campo.

 

In bocca al lupo Sabrina!!!!!!

 

 

 

 


 

Eleonora Gatto

 

 

 Elitza Krasteva

 

 

L'ASSITEC 2000 REGINA DEL MERCATO

 

Mercato pirotecnico quello dell' Assitec 2000 che sbaraglia la concorrenza e mette a segno gli ultimi colpi.

Si configura sempre di più come una corazzata la compagine cassinate che, guidata dai tecnici Luca D'amico e Piero Lollo, affronterà il prossimo campionato nazionale di B2 femminile.

 

Ad Eleonora Gatto classe 1985 ultimi due anni ad Aprilia in B1 e un'importante storia pallavolistica alle spalle è stata affidata la regia, mentre a baluardo della difesa ci sarà la bulgara Elitza Krasteva classe 1982 cresciuta nei settori giovanili di Casal dei Pazzi e con carriera sportiva di tutto rispetto trascorsa costantemente a militare in campionati di A2 e B1.


Ultima, ma solo in ordine di arrivo in casa Assitec, la giovanissima centrale Manuela Schirinzi classe 1997 (alta 1,86)

 

Ricordiamo poi i contratti chiusi nelle settimane passate quali Veronica Guidozzi, anch'essa proveniente da quella fucina di talenti qual'è Casal dei Pazzi e approdata a giocare in campionati nazionali di A1, A2 e B1.
Federica Giglio, laterale classe 1988 con trascorsi in A2 con IHF Volley; la giovanissima schiacciatrice Lorenza Magni (Classe 1998 ) lo scorso anno a Garlasco in B1.

 

Il tutto a sommarsi con importanti riconferme come capitan Sabrina Di Nardi, la fortissima opposta senese Irene Botarelli (Classe 1996 e 188 centimetri di potenza), il centrale Marta Borghini, la formiana di padre santeliano Valentina Rotondo e la promettente giovane palleggiatrice Valentina Catallo.

 

"Tutti nomi importanti quelli portati in casa Assitec 2000, atlete da trascorsi indiscutibili e di indubbie qualità tecniche". Queste le parole del presidente Carmine Gargano che continua asserendo: "Quello che verrà sarà un campionato al quale l'Assitec 2000 intende partecipare come protagonista.

Mi auguro che le ragazze potranno fare affidamento sul sostegno degli amanti della pallavolo del territorio che numerosi accorreranno ad affollare il palazzetto di Sant'Elia e tutti insieme potremo goderci uno spettacolo sportivo entusiasmante"!

 

E come non essere in accordo con le parole del presidente Gargano, godiamoci numerosi quello che è per il territorio cassinate un piccolo miracolo sportivo!

 

W lo sport, W la pallavolo e forza Assitec 2000!!!!

 

 

 

 

 

Manuela Schirinzi

 

 

Federica Giglio

 

 

 

Valentina Rotondo

 

 

  

Valentina Catallo

 

.

 

STAFF TECNICO - Stagione 2017/2018

 

Si va delineando lo staff tecnico dell' Assitec 2000 Sant'Elia per la stagione 2017-2018.
Dopo la presentazione di mister D'A...mico, è la volta di mister Piero Lollo.
Il tecnico di Alvito affiancherà D'amico come secondo in serie B2, mettendo al servizio di società e squadra la sua grande esperienza acquisita nella lunga carriera da allenatore.
Inoltre Lollo svolgerà il ruolo di direttore tecnico nel settore giovanile.


Seguirà con lui il settore giovanile la neo allenatrice santeliana Katia Palombo, che ha iniziato nella nostra società il suo percorso da allenatrice lo scorso anno, conquistando subito ottimi risultati e stima da parte di tutto l'ambiente.


In bocca al lupo ragazzi!!!!

 

 

 

 

 


 

LUCA D'AMICO

E' Luca D'amico il nuovo mister dell' Assitec 2000 Sant'Elia per la stagione 2017/2018.
Il tecnico di Vercelli arriva in Ciociaria con tanto entusiasmo.
Luca inizia la sua carriera da allenatore nel 2012 alla Igor Volley, una delle società più importanti d'Italia dove matura notevole esperienza lavorando a stretto contatto con Luciano Pedullà.
Nel 2015 approda in Puglia, a Maglie per disputare il campionato nazionale di B1 conquistando il quarto posto.
Nel 2016 - 2017 approda al Giòvolley Aprilia come direttore tecnico.
Da quest'anno, Luca guiderà l'Assitec nel campionato nazionale di B2.

Benvenuto Mister!!!!!!

 

 

 

 


 

VERONICA GUIDOZZI

Gran colpo di mercato per l'Assitec 2000 Sant'Elia che ingaggia il forte centrale che ha iniziato nel Casal De Pazzi Roma in B1 dove vince lo scudetto giovanile con l'under 17 e con l'under 19 raggiunge le finali nazionali.
Nel 2004-2005 vince i play off per la serie B1 con la Siger Viterbo.
Dal 2005 al 2007 gioca con la Città Ducale in b2 e anche qui raggiunge i play off centrando la promozione in B1.
Dal 2008 al 2010 indossa la maglia della Junior Casale in B1 e raggiunge la promozione in A2.
L'anno successivo Gioca con la Pallavolo Flero in B1 dove vince la Regular Season e i play off per la serie A2.
Nella stagione 2014 2015 Veronica approda alla Igor Volley di Novara dove esordisce in A1 e partecipa alle finali scudetto e alla Challeng Cup.
La stagione successiva approda a Maglie in B1 dove conquista il quarto posto nella serie cadetta.
Lo scorso anno al GiòVolley Aprilia dove conquista il terzo posto e i play off per la serie A2.
Adesso la nuova esperienza qui a Sant'Elia.

Benvenuta a Sant'Elia Veronica!!!!

 

 

 

 


 

LORENZA MAGNI

Colpo di mercato per l'Assitec 2000 Sant'Elia che prende il giovane martello classe '98.
Lorenza inizia giovanissima a giocare, a dieci anni con il Visette Volley (Milano).
A 13 anni gioca con Orago (Varese) in under 14, dove vince le finali nazionali e il Trofeo delle Province.
Successivamente si trasferisce all' Agil Trecate (Igor Novara) in serie C.
L'ultimo anno di under 18, lo gioca con il Certosa Volley (Pavia), dove disputa anche il campionato di serie B2.
Nell'ultima stagione, fa esperienza con il Volley Garlasco in B1.

Benvenuta a Sant'Elia Lorenza!!

 

 

 

 


 

© Copyright Sant'Elia Volley